Alloro: un’ottimo antidepressivo naturale, da non credere

0
376

Un recente studio ha portato alla luce un effetto inaspettato dell’alloro, esso possiede proprietà anti-depressive. Ecco i dettagli.

Alloro: scoperte proprietà anti-depressive (Pixabay)
Alloro: scoperte proprietà anti-depressive (Pixabay)

L’ansia, lo stress e l’angoscia sono tutte patologie emotive derivate da input esterni. Nei casi meno gravi è possibile contrastarle con rimedi naturali, capaci di rilassare e distendere la mente attraverso aromi e sostanze benefiche per l’organismo. A proposito di questo, tra i rimedi naturali maggiormente utilizzati in psicologia, ci sono – ad esempio – i Fiori di Bach. Questi ultimi si possono trovare in farmacia, dove personale specializzato crea una miscela in relazione ai problemi esposti dal paziente. Per quanto riguarda i processi chimici coinvolti, la sostanza necessaria rimane l’alcaloide, presente generalmente in semi e radici. Tale agente viene utilizzato per la realizzazione di anti-depressivi naturali. Recentemente, un gruppo di studiosi ha portato alla luce la presenza dell’alcaloide in una particolare pianta aromatica. Stiamo parlando di una specie di alloro presente in Amazzonia. Vediamo insieme il recente studio.

LEGGI ANCHE —> Mele: ecco come far profumare la casa in modo economico e naturale

Lo studio

I fautori della ricerca sono gli studiosi dell’Universidade Federale do Ceará – in collaborazione con le Università federali di Paraíba e Piauì – i quali hanno portato alla luce la presenza di riparina III in una particolare specie di alloro. Stiamo parlando dell’Aniba riparia, la quale cresce in Amazzonia. Nello specifico, la riparina III non è altro che un’alcaloide, una sostanza organica azotata studiata da anni per le sue capacità anti-depressive e ansiolitiche.

LEGGI ANCHE —> Ansia: i rimedi che funzionano veramente e sono naturali

La presenza di questa sostanza all’interno dell’alloro, potrebbe fornire ulteriori spunti per la realizzazione di rimedi naturali, utili a contrastare l’insorgere di tali patologie emotive. L’ansia, la depressione e l’angoscia infatti si estendono a macchia d’olio, soprattutto nelle civiltà Occidentali, ove lavoro, stress e ansia da prestazione generano malessere in moltissimi individui.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here