Manuel se ne va in un istante, muore sotto gli occhi della compagna incinta

0
118
Fonti ed evidenze: Messaggero, Fanpage

Manuel è morto in un attimo, prima che qualcuno potesse aiutarlo. Era in attesa del secondogenito dalla sua compagna.

Per alcune famiglie non è stato un sereno Natale e l’anno nuovo non è iniziato nel migliore dei modi. Poco prima di Natale, a Messina, una donna appena dimessa dall’ospedale è morta nel tragitto verso casa: ha esalato l’ultimo respiro in auto, ai bordi della strada. Forse per un errore medico. Mentre in provincia di Vicenza, a Marano, un papà di 45 anni se ne è andato il giorno di Capodanno. Si chiamava Manuel Busato e, insieme alla compagna Eleonora, era in attesa del loro secondogenito. L’uomo si è sentito male sotto gli occhi della fidanzata: ha perso l’equilibrio finendo per cadere prima a terra, poi dal balcone del primo piano. A provocare la perdita di equilibrio una  crisi ipoglicemica.  Padre di una bimba di un anno e in attesa del secondo figlio, Manuel fin da ragazzo soffriva di diabete e il pomeriggio di Capodanno ha avuto un calo importante di glicemia che lo ha portato ad uno stato confusionale mentre si trovava con la compagna. Il volo dal balcone non gli ha dato scampo. I paramedici del Suem 118 intervenuti sul posto hanno tentato a lungo di rianimarlo, ma senza riuscirci.

Il 45enne era molto conosciuto a Marano, anche per i molti anni passati a giocare nella squadra di calcio a 5 “Silva Marano”. Lavorava come operaio presso l’azienda “Esse2”,con sede nella zona industriale di Molina. Tutta la comunità, in queste ore, si è stretta intorno al dolore della compagna Eleonora – ancora scioccata per aver visto morire il fidanzato sotto i suoi occhi – e della bambina della vittima che crescerà senza il suo papà, insieme al fratellino che nascerà a luglio. Gli amici più stretti di Manuel, intanto, hanno avviato una campagna di raccolta fondi per aiutare almeno economicamente Eleonora, rimasta sola con una bimba di un anno e un neonato in arrivo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here