Sensazione pancia gonfia? Potrebbe essere il sintomo del cancro ovarico, ecco lo studio

0
700

Sensazione di pancia gonfia? Attenzione, perché potrebbe essere uno dei sintomi del cancro ovarico: ecco lo studio.

pancia gonfia
La pancia gonfia potrebbe essere un sintomo del cancro ovarico.

Attenzione se siete donne ed avete costantemente la sensazione di pancia gonfia; questo potrebbe essere uno dei sintomi del cancro ovarico, uno dei più diffusi e purtroppo anche dei più difficili da diagnosticare.

Un tumore del genere si verifica quando le cellule anomale nell’ovaio iniziano a crescere, e a dividersi in modo incontrollato; tra i sintomi percepibili potrebbe esserci dunque un persistente gonfiore dell’addome.

Sensazione di pancia gonfia, possibile sintomo del cancro ovarico

Ovviamente, non sempre il gonfiore addominale ha come causa corrispettiva un tumore del genere; molte volte, basta semplicemente cambiare dieta per prevenire che si crei gas a livelli intestinale.

Se il sintomo persiste ed è costante, allora bisogna recarsi da uno specialista e incrociare le dita: delle volte, purtroppo, potrebbe essere indicativo di un cancro ovarico.

Tra i più diffusi nella popolazione femminile, questo tumore è difficile da diagnosticare ma preso in tempo è possibile da curare; tra gli altri sintomi si possono segnalare una sensazione di sazietà, la perdita di appetito e il dolore pelvico o addominale.

Altri sintomi, comunque più rari, sono riscontrabili in stanchezza cronica o perdita improvvisa di peso; può incidere anche l’ereditarietà, quindi se si hanno più di 50 anni e diversi casi in famiglia di tumore è bene fare controlli periodici dal ginecologo.

pancia gonfia
Per il cancro ovarico importante la prevenzione (foto: Pixabay).

Leggi anche –> Guenda Goria: arriva un grande progetto per lei in Rai, ecco quale

Ancora poco chiare le cause che possono portale allo sviluppo del cancro ovarico, ma pare influisca l’età (più diffuso nelle donne sopra i 50 anni), ereditarietà (di cancro alle ovaie e al seno), il sovrappeso, il fumo e uno stile di vita sedentario.

Leggi anche –> Giulia Salemi racconta un momento emozionante con Pierpaolo

Come ogni altro tumore, per combatterlo è fondamentale una diagnosi precoce ed essere tempestivi nelle cure: attenzione a non sottovalutare i sintomi e soprattutto non trascurate la vostra salute, recandovi periodicamente dal ginecologo per i controlli di routine.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here