Antinfiammatorio: Eccolo uno naturale che fa benissimo

0
506

Sei alla ricerca di un antinfiammatorio naturale per combattere l’influenza stagionale? eccolo qui, facile e veloce da preparare. Vediamo di cosa si tratta e come farlo. 

antinfiammatorio naturale
Ecco l’antinfiammatorio naturale

Siamo ufficialmente entrati nella stagione più fredda dell’anno, se anche voi volete proteggervi dai malanni invernali questo articolo fa proprio al caso vostro.

Cosa c’è di peggio nel passare le feste natalizie con tosse, raffreddore o mal di gola? insomma stiamo parlando della classica influenza invernale, se volete evitare di ammalarvi vi consigliamo di prendere appunti per preparare questo ottimo antinfiammatorio naturale che vi aiuterà a sconfiggere immediatamente questi sintomi terribili.

Se anche voi volete evitare di bombardarvi di medicine questa ricetta fa proprio al caso vostro, vedrete che in pochi minuti sentirete immediatamente un gran sollievo.

Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta e come preparare questo antinfiammatorio naturale.

Leggi anche->Vite al limite: Robert de Vite, purtroppo a lui non è andata bene come agli altri

Ecco la ricetta per preparare un ottimo antinfiammatorio naturale

Se vi state chiedendo se per caso esista un antinfiammatorio naturale, la risposta è certo che si. Questo intruglio naturale è ottimo per sconfiggere i malanni invernali, le sue proprietà permettono di attenuare i classici sintomi del mal di gola, tosse e anche mal di testa.

Il protagonista di questo antinfiammatorio naturale è lo zenzero, lo conoscete? si tratta di una pianta erbacea tipicamente coltivata lungo l’intera fascia tropicale e subtropicale e le sue proprietà sono molteplici, vediamole insieme:

  • Lo zenzero aiuta a migliorare la digestione, aiutatevi con una bella tisana con limone o menta
  • Lo zenzero con l’aiuto dei suffumigi di vapori  favorisce l’espettorazione e la decongestione nasale: l’ideale in caso di sinusite
  • è antiemetico, ossia aiuta a trattare la nausea  come durante la gravidanza o i cicli di chemioterapia
  • rinfresca contro l’alitosi e la secchezza delle fauci
  • sotto forma di tè, riduce il dolore mestruale
  • con anche l’ausilio di impacchi caldi consente di far fronte a dolori muscolari

Insomma lo zenzero è utile per sconfiggere moltissime problematiche, ma quante sono le dosi da assumere? se lo zenzero è fresco si consiglia di assumerlo dai 3 ai 10 grammi, se invece è in polvere o secco sarebbe consigliato non superare i 2 g al giorno.

Leggi anche->Dieta: Ecco il migliore snack per stroncare la fame

Voi cosa ne pensate? avete mai provato a combattere un malanno stagionale con l’aiuto delle zenzero? provare per credere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here