Carne rossa: mangiarne troppa può aumentare il rischio di tumore

0
510

La carne rossa è da anni al centro di un lungo dibattito: scopriamo insieme a cosa porta il consumo eccessivo di questo alimento. 

Carne rossa - Non bisogna assolutamente abusarne
Carne rossa – Non bisogna assolutamente abusarne

Il consumo della carne rossa, rappresenta un argomento particolarmente dibattuto nella nostra società. Quest’ultimo infatti, oltre ad essere dannoso per l’ambiente, causa anche diverse patologie nell’essere umano. Il motivo del formarsi di malattie, risiede nella lavorazione del prodotto, processo nel quale vengono modificate le molecole dell’alimento, rendendolo potenzialmente pericoloso per il nostro organismo. In più, come se non bastasse, la carne rossa contiene anche un grande quantitativo di grassi saturi, anch’essi dannosi per il nostro corpo.

L’aumento della produzione e della richiesta a livello globale, ha portato inevitabilmente ad un’ulteriore emissione dei gas serra, alla perdita della biodiversità e diffusione degli squallidi allevamenti intensivi. Insomma, la carne rossa è un alimento che faremmo bene a tenere sotto controllo, anche perché può portare allo sviluppo del tumore al colon retto, diabete di tipo 2 e coronopatia. Ecco tutti i dettagli.

LEGGI ANCHE —> Energia rincari in bolletta: Sventata maxi truffa in tempo

Consumo eccessivo di carne rossa – Le conseguenze

Ecco tutto quello che c'è da sapere
Ecco tutto quello che c’è da sapere

LEGGI ANCHE —> WhatsApp: ecco come scoprire dove si trova un contatto che conosci

A questo proposito, è stato uno studio del British Medical Journal a mettere in risalto la coincidenza dell’aumento del consumo di carne, con lo svilupparsi di queste patologie. Secondo i ricercatori infatti, sulla base dei dati raccolti dalla FAO, dal 1993 al 2018, le morti legate al consumo di carne hanno avuto un incremento del 75%.

Inoltre, nei paesi in via di sviluppo, lo stesso dato corrisponde invece al 157%! Questo perché in alcuni luoghi del mondo, la sopravvivenza dipende proprio dal consumo di carne rossa processata. Le analisi a questo proposito sono incredibilmente gravi e preoccupanti, tanto che gli studiosi hanno cercato di sensibilizzare i governi richiedendo misure più restrittive. Si dovrebbe puntare alla produzione di altre tipologie di alimenti, in grado di limitare il consumo di carne rossa evitando la comparsa di patologie gravi.