Sonno: dormire sulla schiena risolve i problemi di sonno

0
290

Se avete problemi alla schiena, dormire supini può risultare più vantaggioso di quanto potete pensare. Ecco tutti i benefici della posizione.

I benefici del dormire supini
I benefici del dormire supini

La fase del sonno è molto più importante di quanto si possa pensare. Non solo risulta fondamentale per recuperare le energie, ma rappresenta anche il momento in cui il nostro organismo lavora maggiormente e in totale autonomia. Ecco perché è particolarmente importante favorire l’attività notturna del nostro corpo, assumendo la giusta posizione.

LEGGI ANCHE —> Amici: Rosa di Grazia presenta il nuovo fidanzato dopo Deddy

Ecco i benefici di assumere questa posizione nel sonno

  • Riduce il dolore alla schiena e al collo: dormire supini aiuta a mantenere la naturale posizione eretta del corpo, il che aiuta a prevenire i dolori alle ossa. Assumere posizioni ‘innaturali’ rappresenta la causa principale dei dolori alla schiena ed è anche dannoso per i processi che il nostro organismo svolge durante la notte. La posizione migliore sarebbe quella di dormire sulla schiena, con le braccia lungo i lati.
  • Può migliorare la respirazione: dormire a pancia in sotto oppure sul lato, può comprimere il diaframma e l’addome, rendendo così più difficoltosa la respirazione. La posizione supina invece consente ai polmoni di gonfiarsi correttamente nella fase di inspirazione.
  • Riduce gli sfoghi sulla pelle: dormire con il viso rivolto verso l’alto, limita inevitabilmente lo sfregamento sul cuscino e, di conseguenza, riduce la comparsa di punti neri, acne, rossori ed irritazioni.
  • Previene le rughe: con il viso rivolto verso l’alto, la pelle e l’epidermide si distendono. Di conseguenza risulta più difficile la comparsa delle rughe.
Ecco tutti i benefici
Ecco tutti i benefici

LEGGI ANCHE —> Peso forma: Ecco come calcolarlo in modo corretto

  • Ridurre il gonfiore: dormire supini, aiuta anche nel processo di digestione e, di conseguenza, limita notevolmente i casi di gonfiore oppure di acidità di stomaco. Ma oltre a parlare del gonfiore addominale, questa posizione aiuta anche a combattere il fenomeno delle cosiddette ‘borse’ sotto gli occhi.
  • Allevia la sinusite: se soffrite di questo disturbo, dormire a pancia in sotto vi renderà molto difficile respirare. Stando sulla schiena invece, drenerete il muco, mantenendo libere le vie respiratorie.
  • Previene il mal di testa: limita notevolmente lo sviluppo del mal di testa cervicogenico (dolore lancinante su un lato della testa, torcicollo, dolore vicino agli occhi, sensibilità alla luce, vista annebbiata, dolore nella fase nello starnuto o mentre si tossisce, ma di stomaco e nervi tesi).
  • Ti sveglierai con il Sole: rimanendo con il viso verso l’esterno, potrete svegliarvi in modo naturale con la luce del diurna, senza l’utilizzo di quelle fastidiose e snervanti sveglie mattutine.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here