Striscia la Notizia accusata di razzismo, Michelle si scusa: la polemica arriva in America

0
512

 I due beniamini di Striscia la Notizia, sono finiti sotto l’occhio del ciclone per via di uno sfottò: la polemica è arrivata oltre Oceano

striscia la notizia
Gerry Scotti e Michelle Hunziker

Nessuno si sarebbe mai immaginato di vedere Michelle Hunziker e Gerry Scotti finire nel mirino del web con un’accusa davvero scioccante. I due presentatori di Striscia la Notizia sono stati accusati di razzismo e la polemica è finita niente poco di meno che in America. Ma andiamo a vedere i dettagli di quanto sta accadendo in queste ore, dopo al puntata andata andata in onda lunedì sera su Canale 5.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Diet Prada ™ (@diet_prada)

Michelle Hunziker e Gerry Scotti sotto accusa

Ad aver attirato l’attenzione dei social, questa volta, un siparietto di Gerry Scotti e Michelle Hunziker, per lanciare un servizio dell’inviato Pinuccio. I due conduttori di Striscia la Notizia, durante la puntata di lunedì scorso, hanno dato la linea al loro collega dedicando alcuni minuti alla gestione della sede Rai di Pechino.

Da tempo, infatti, l’inviato pugliese si occupa di realizzare inchieste legate all’ amministrazione del servizio pubblico nella sua rubrica denominata Rai scoglio 24. Presentando il servizio, la Hunziker e Gerry, in modo molto ironico, hanno scimmiottato il modo con cui i cinesi sono soliti pronunciare la lettera erre, ovvero con una “elle”.

Di conseguenza la parola Rai è diventata Lai, rendendo il tutto più simpatico, tirandosi le estremità degli occhi e simulando quelli classici a mandorla degli asiatici. Insomma, di certo i due conduttori non volevano offendere nessuno ma a quanto pare qualcuno ha storto il naso.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Michelle Hunziker (@therealhunzigram)

 

Le scuse di Michelle e il silenzio di Striscia la Notizia

La caricatura di Gerry Scotti e Michelle Huntziker è stata considerata di cattivo gusto anche da parte di molti critici. I cinesi, spesso proprio per il loro modo di parlare e anche per il loro aspetto fisico sono vittime di discriminazioni, e quanto accaduto non è accettabile.

La notizia è arrivata addirittura in America ed è stata riportata da Louis Pisano e rilanciata da Diet Prada, uno degli account Instagram più influenti nell’ambito del fashion a livello internazionale, che conta oltre 2.7 milioni di follower. 

E mentre la redazione di Striscia la notizia ancora non ha replicato, a far sentire la sua voce è stata la moglie di Tommaso Trussardi che con poche righe ha descritto il suo stato d’animo e le sue profonde scuse.

“Nella mia carriera vi ho sempre ascoltato con attenzione e ho imparato dai vostri feedback giorno dopo giorno. Sono profondamente dispiaciuta per ciò che è accaduto ieri sera e per tutte le persone che ho offeso. Non era mia intenzione farlo. Ribadisco che sono sempre stata contro qualsiasi forma di discriminazione. Grazie”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here