Guendalina Tavassi: il marito costretto a trapiantarsi i capelli – FOTO

0
682

Il marito di Guendalina Tavassi, Umberto D’Aponte, spronato dalla moglie, ha deciso di trapiantarsi i capelli, ecco il risultato, vediamolo

Guendalina Tavassi marito trapianto capelli

Il marito di Guendalina Tavassi, Umberto D’Aponte, sotto consiglio della moglie, ha deciso di ricorrere alla chirurgia estetica con un trapianto di capelli. 

E’ stato lo stesso D’aponte a rivelare sul suo profilo Instagram di essere volato fino in Turchia per sottoporsi all’intervento. Nelle sue storie si mostra completamento rasato in attesa che la sua chioma ricresca più folta nei prossimi giorni.

Umberto è sembrato entusiasta del lavoro fatto dallo studio medico di Beauty Consulting 24, diventati famosi per aver ritoccato la maggior parte dei vip, sono specializzati proprio nei trapianti e nella tricopigmentazione, per questo motivo il marito della Tavassi ha deciso di andare fino in Turchia per sperimentare i loro metodi.

Su Instagram, moltissimi suoi follwers, gli hanno chiesto il motivo per cui si è sottoposto a questo intervento, anche perché dalle foto postate precedentemente non sembrava avesse bisogno di un trapianto di capelli. D’Aponte ha voluto sottolineare che negli ultimi mesi non si piaceva più a causa della perdita repentina di capelli tanto che iniziava a vedersi dei buchi in testa, per questo motivo si è deciso a volare fino a in Turchia per farsi sistemare.

Vediamo insieme cosa ha dichiarato sul suo profilo Instagram. 

Leggi anche->Bianca Guaccero riduzione drastica del programma Detto Fatto: ecco il motivo

Il marito di Guendalina Tavassi vola in Turchia per un trapianto di capelli

Guendalina Tavassi marito trapianto capelli

Umberto D’Aponte ha deciso di trapiantarsi i capelli e per fare questa operazione gli hann trapiantato ben 3000 bulbi su tutta la testa. Il marito della Tavassi ha spiegato ai fan su Ig come è andato il viaggio “Sono partito domenica da Napoli, il volo dura circa due ore. Ho sistemato le cose in albergo, ho cenato e poi il giorno dopo visita dal dottore che ti fa vedere come avviene l’intervento e ti fanno vari esami, martedì poi operazione e mercoledì controllo. Il giovedì si riparte“. 

Ora lo vediamo nelle sue storie completamente rasato, infatti ha confessato che finché non ricrescono dovrà rimanere così, solo quando le crosticine dovute al trapianto dei bulbi cadranno dalla testa i capelli ricresceranno più forti e sani di prima. Umberto ha voluto sottolineare che non resteranno cicatrici e ha confortato chiunque avesse questo tipo di problema consigliando di rivolgersi alla clinica in Turchia essendo molto bravi ed esperti.

Mentre Guenda è rimasta a casa con i figli, Umberto si è fatto accompagnare dal suo amico fidato e si è fatto scattare qualche foto anche insieme al medico, Serkan Aygin, che ha compiuto questo “miracolo” come dice lo stesso D’Aponte.

Leggi anche->Amici 20, Scontro tra i ballerini, ma i social condannano Martina

Non vediamo l’ora di vedere il risultato finito, aspettiamo tutti con ansia che crescano i capelli del marito della Tavassi per scoprire se il miracolo è davvero accaduto, voi cosa ne pensate, ha fatto bene a volare fino in Turchia per sottoporsi a questo intervento?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here