La mamma è troppo sexy e i bambini devono pagarne le conseguenze

0
76

A pagare le conseguenze del sex appeal della madre sono stati i suoi tre bambini. Ora i genitori protestano indignati.

mamma sexy bambini espulsi
(web)

Qualche giorno fa a Torino è stata condannata la preside di una scuola che aveva licenziato una giovane maestra a causa di alcune foto e video sexy che la ragazza aveva inviato al fidanzato in chat. Ma certi fenomeni non accadono solo nell’angusta provincia del capoluogo piemontese, anche oltreoceano, talvolta, la chiusura mentale colpisce e ferisce. Solo che in questo caso sembra di essere tornati all’epoca di Sofocle quando le colpe dei padri ricadevano sui figli. In California – riferisce Il Messaggero – tra fratellini sono stati mandati via dalla scuola che frequentavano. Motivi di condotta? Niente affatto. La “colpa” dei tra bambini sarebbe quella di avere una mamma troppo sexy.

La mamma dei tre bambini, la signora Crystal Jackson o – nome d’arte – Tiffany Poindexter, si fa scattare foto sexy – ma assolutamente non pornografiche – dal marito Chris e poi le mette su Twitter e le vende online sul sito OnlyFans. Il marito immortala la moglie mentre fa le pulizie con intimo seducente e in pose ammiccanti: immagini sicuramente accattivanti e seducenti ma non porno. Grazie a questa attività la signora Jackson riesce a guadagnare, in media, 150mila dollari al mese.

Ma questa attività dei coniugi Jackson – spiega Il Giornale – non è gradita ai genitori dei compagni di scuola dei loro tre figli i quali hanno inviato alcune foto della signora al dirigente dell’istituto. Il tutto in busta anonima. A quel punto è stata organizzata una raccolta firme per cacciare i bambini dalla scuola “Sacro Cuore” di Sacramento. Il direttore, in una missiva indirizzata alla mamma rea di essere sexy, ha spiegato: “Il suo sito per adulti è in contrasto con quello che vogliamo insegnare ai nostri studenti. Le chiediamo quindi di trovare un’altra scuola per i suoi figli”.

I genitori dei tre fratellini si sono detti dispiaciuti. Non certo del lavoro di Crystal che non ha nulla di illegale ma per l’accanimento contro i bambini. Tuttavia hanno anche precisato che sarà meglio anche per i loro figli frequentare una scuola più tollerante. Il papà dei bambini ha commentato: “Ve la state prendendo con i nostri bambini perché non siete d’accordo su come ci comportiamo noi due”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here