Pizza in teglia: la ricetta facile dell’impasto goloso e super digeribile

0
20
pizza teglia facile

Pizza in teglia: vi proponiamo la ricetta facile dell’impasto a lunga lievitazione per pane e focacce, goloso e super digeribile

L’impasto della pizza e della focaccia fatto in casa è una delle cose più gratificanti e rilassanti che possa esistere al mondo. Preparare con le proprie mani un prodotto genuino, profumato e decisamente goloso, renderà contenta tutta la famiglia ed alleviare un po’ la tristezza che il nuovo lockdown sta lasciando. Questo particolare impasto prevede una lunga lievitazione per permettere di ottenere un prodotto finale ben alveolato, digeribile, leggerissimo e croccante in superficie, conservando la sua morbidezza all’interno. Si prepara inoltre con ingredienti piuttosto economici ed alla portata di tutti. Vediamo cosa ci occorre

pizza teglia facile
Possiamo realizzare anche la classica forma rotonda della pizza condendola con altri ingredienti come olive, pomodorini ed erba cipollina!
  • 500 gr di semola rimacinata;
  • 500 gr di farina 00;
  • 6 gr di lievito di birra fresco;
  • 25 gr di sale;
  • 800 gr di acqua;
  • 50 gr di olio d’oliva;
  • 1 cucchiaino di zucchero;

LEGGI ANCHE: Altro che Avocado, adesso il toast si fa così: il frutto golosissimo

Pizza e focaccia in teglia: la ricetta facile dell’impasto digeribile adatto a più preparazioni

Preparando questo morbidissimo impasto, saremo in grado di realizzare non solo pizze, ma anche focacce e pane. E’ proprio la sua lenta lievitazione in frigorifero a permettere l’alta digeribilità e siamo proprio sicuri che farà venire l’acquolina bocca a tutta la famiglia! Scopriamo i semplici passaggi

In una ciotola piuttosto capiente uniamo le due farine, 1/3 dell’acqua e l’olio. Aggiungiamo il lievito sbriciolandolo con le mani ed iniziamo ad impastare fin quando questi non si scioglierà e gli ingredienti non si saranno amalgamati. Proseguiamo aggiungendo il resto dell’acqua ed in ultimo il sale, impastiamo vigorosamente. Inizialmente avremo un composto abbastanza appiccicoso ed umido, ma non preoccupiamoci. Continuiamo ad impastare e dopo circa venti minuti otterremo un panetto molto elastico ma ben amalgamato, omogeneo e che si staccherà facilmente dalle mani. Stendiamolo su una spianatoia e chiudiamo a portafoglio eseguendo tre pieghe verso l’interno, copriamo con un canovaccio e facciamo riposare dieci minuti.

Eseguiamo questi passaggi per almeno 3 volte, facendo riposare un’ora a temperatura ambiente. Spostiamo poi l’impasto in una ciotola larga ed alta, copriamo con pellicola e riponiamo in frigo in uno dei scompartimenti bassi. Lasciamo per circa 24 ore e noteremo come sarà raddoppiato di gran lunga il suo volume. Irroriamo due teglie con dell’olio spennellandolo su tutta la superficie, dividiamo l’impasto a metà e schiacciamolo sulle teglie fino ad allargarlo totalmente. Condiamo con salsa di pomodoro, sale, pepe, origano e mozzarella. Facciamo cuocere a forno preriscaldato a 220° per circa 10 minuti. Sforniamo e serviamo ben calda godendoci la mozzarella filante, l’impasto croccante, leggerissimo e golosissimo!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here