Nerano, Campania: per la prima volta sbarcano 16 migranti, gesto straordinario degli abitanti

0
19
Sbarco di migranti a Nerano
Nerano, sbarcano 16 migranti: accoglienza straordinaria della popolazione

Migranti sbarcano a Nerano, in Campania: è la prima volta che succede, l’accoglienza dei cittadini lascia tutti a bocca aperta

Un video pubblicato su Facebook dal noto giornalista di Fanpage, Ciro Pellegrino, racconta una notte insolita. Insolita per gli abitanti della penisola sorrentina, in provincia di Napoli, in Campania. Ci sono 16 migranti appena sbarcati intorno alle 19.00, come riporta anche ‘Repubblica’, a Nerano, precisamente a Marina del Cantone, una località molto rinomata ed anche tra le più belle del posto.

barcone migranti
Barcone di migranti che vengono aiutati in mare (immagine a scopo illustrativo)

E’ la prima volta che si assiste ad uno sbarco in quel luogo. Gli abitanti, tra incredulità e compassione, li hanno accolti avvertendo anche le forze dell’ordine che sono intervenute tempestivamente. Ma quello che è successo dopo è davvero fantastico. Un gesto che lascia riflettere inevitabilmente e che riempie il cuore, in effetti.

Migranti sbarcano a Nerano sulla penisola sorrentina: l’accoglienza è incredibile

Provenivano dal mare, erano di nazionalità irachena ed afgana. Le barche non sono state trovate, nessuna traccia. Le persone si sono subito ‘rifugiate’ nel centro cittadino per ‘mettersi in salvo’ in qualche modo. Non potevano mica rimanere sulla costa alle intemperie…

I cittadini di Nerano li hanno visti ed hanno chiamato le forze dell’ordine per far sì che li accogliessero. Un salumiere della zona ha aperto bottega per dar loro da mangiare. Scrive Ciro Pellegrino su Facebook: “Un gruppo di migranti sbarcati stasera a Nerano, penisola sorrentina. Provengono da Iraq e Afghanistan. Una cosa mai accaduta finora. Hanno trovato un salumiere che ha riaperto bottega per dar loro da mangiare. La terra mia è questa qua e non lascia nessuno digiuno. Ah ovviamente la Lega di Salvini ha già protestato”

Sul posto sono arrivati anche i Carabinieri, la Guardia Costiera, la Polizia Municipale ed il 118 che hanno seguito il protocollo e svolto tutte le procedure per occuparsi del gruppo di migranti. Al momento, non abbiamo notizie su come sia andato poi tutto il resto. Sicuramente, seguiranno aggiornamenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here