Reply Xchange 2024, tutto sull’evento tecnologico a Milano

Parte a Milano il Reply Xchange 2024, l’evento dedicato ai trend e alle innovazioni del settore tecnologico: tutti i dettagli.

Al giorno d’oggi, sia nel mondo del lavoro che dell’intrattenimento quotidiano, possiamo costantemente avere la sensazione di essere circondati dalla tecnologia in qualsiasi campo; negli ultimi decenni l’evoluzione è stata incredibile, ma di certo l’innovazione non è destinata a fermarsi.

Reply Xchange 2024 evento tecnologico
Al via la tappa italiana del grande evento dedicato alla tecnologia: tutti i dettagli a riguardo (foto: screenshot reply.com) – formatonews.it

Gli studi in materia sono sempre più florido e, di anno in anno, si fanno progressi incredibili: da qui a poco tempo potremo vedere i frutti di un mondo che, più passa il tempo, più diventa tecnologizzato.

Innovazione e tecnologia sono le questioni dominanti del Reply Xchange 2024, evento annuale dedicato agli ultimi trend che ha recentemente preso il via a Milano, per l’organizzazione della multinazionale italiana specializzata nella progettazione e nella realizzazione di soluzioni basate sui nuovi canali di comunicazione e media digitali.

Milano ospita il Reply Xchange 2024: i trend tecnologici e l’innovazione al centro della scena

Milano, nello specifico il Superstudio Più in via Tortona, è la location per la tappa italiana di Reply Xchange 2024, un grande meeting che rappresenta un vero e proprio punto di riferimento per il settore tecnologico in Italia. Una partecipazione incredibile per illustrare e discutere di progetti all’interno del mondo tecnologico.

Reply Xchange a milano
Grande partecipazione all’evento dedicato all’innovazione tecnologica (foto: screenshot reply.com) – formatonews.it

Come riportato da LaPresse, l’evento ospita cinquemila presenze tra clienti, partner e professionisti di Reply; una folta schiera di professionisti, per dar vita a ben 180 sessioni parallele tra dibattiti tech e varie aree, tra cui una demo nella quale vengono illustrati le soluzioni e i progetti sviluppati dalle società del gruppo in Europa, Stati Uniti e Sudamerica. Quest’anno, l’evento si è dimostrato essere la location perfetta per la presentazione di importanti novità, tra cui anche le applicazioni del cosiddetto ‘Affective Computing’; un campo che si dedica allo sviluppo di sistemi in grado di riconoscere, elaborare e simulare i sentimenti e le emozioni umane, al fine di essere in grado di sviluppare dei personaggi digitali sempre più realistici.

In aggiunta a questo, sono state presentate anche diverse soluzioni riguardo l’intelligenza artificiale e la GenAI, con campo applicativo specifico per usi di aziende d’ambito produttivo, marketing, assistenza alle vendite, formazione ma anche alle sfide sociali, dalla sicurezza sul lavoro a quella stradale, nonché anche alla sicurezza informatica.

Impostazioni privacy