OpenAI, grande novità: ecco cosa potrà fare adesso ChatGpt

OpenAI ha lanciato un nuovo modello di intelligenza artificiale e una versione desktop di ChatGPT, insieme a un’interfaccia utente aggiornata.

Lunedì 13 maggio OpenAI ha rilasciato una versione più performante della tecnologia di intelligenza artificiale che è alla base del suo popolare strumento generativo ChatGPT, rendendola gratuita per tutti gli utenti.

OpenAI ha annunciato Gpt-4o, un nuovo modello di IA gratuito
Open AI lancia GPT-4o, un nuovo modello di intelligenza artificiale più veloce – formatonews.it

L’aggiornamento al prodotto di punta di OpenAI è arrivato un giorno prima che Google facesse i propri annunci su Gemini, lo strumento di intelligenza artificiale del gigante dei motori di ricerca che compete direttamente con ChatGPT. Il nuovo modello sarà implementato nei prodotti nelle prossime settimane. Di seguito, scopriamo tutte le novità.

OpenAI svela il nuovo modello di intelligenza artificiale, GPT-4o

OpenAI lunedì ha annunciato il suo ultimo modello di linguaggio di grandi dimensioni di intelligenza artificiale che, a quanto pare, renderà ChatGPT più intelligente e più facile da usare. Il nuovo modello, chiamato GPT-4o, è un aggiornamento del precedente modello GPT-4 dell’azienda, lanciato poco più di un anno fa. Il modello sarà disponibile per i clienti non paganti, il che significa che chiunque avrà accesso alla tecnologia più avanzata di OpenAI tramite ChatGPT.

OpenAI svela il nuovo modello di intelligenza artificiale, GPT-4o
OpenAi svela il nuovo ChatGpt, tutte le novità – Foto Ansa – formatonews.it

Sulla base della dimostrazione effettuata lunedì dall’azienda, GPT-4o trasformerà effettivamente ChatGPT in un assistente personale digitale in grado di impegnarsi in conversazioni parlate in tempo reale. Sarà anche in grado di interagire utilizzando testo e “visione”, il che significa che potrà visualizzare screenshot, foto, documenti o grafici caricati dagli utenti e conversare al riguardo.

Mira Murati, Chief Technology Officer di OpenAI, ha affermato che la versione aggiornata ora avrà anche capacità di memoria, il che significa che potrà imparare dalle conversazioni precedenti con gli utenti e potrà eseguire traduzioni in tempo reale.

Murati ha affermato che OpenAI lancerà un’app desktop con le funzionalità GPT-4o, offrendo agli utenti un’altra piattaforma per interagire con la tecnologia dell’azienda. GPT-4o sarà disponibile anche per gli sviluppatori che desiderano creare i propri chatbot personalizzati dal negozio GPT di OpenAI, una funzionalità che ora sarà disponibile anche per gli utenti non paganti.

La nuova versione arriva mentre OpenAI cerca di stare al passo con la crescente concorrenza nella corsa agli armamenti dell’IA. Rivali tra cui Google e Meta hanno lavorato per costruire modelli linguistici di grandi dimensioni sempre più potenti che alimentano i chatbot e possono essere utilizzati per portare la tecnologia AI in vari altri prodotti.

L’azienda ha affermato che più di 100 milioni di persone utilizzano già ChatGPT. Tuttavia, un’esperienza aggiornata e la possibilità di interagire con esso sul desktop e attraverso conversazioni vocali migliorate potrebbe dare a ancora più persone motivi per utilizzare la sua tecnologia.

Impostazioni privacy