Carlo, le prime parole del re dopo la diagnosi di cancro: come sta davvero?

Dopo il comunicato di Buckingham Palace, re Carlo finalmente rompe il silenzio sul cancro: ecco come sta davvero.

Per la prima volta, dopo l’annuncio che ha devastato una Nazione, Re Carlo ha parlato apertamente ai suoi sudditi. Con un messaggio, tramite i canali social ufficiali della famiglia reale, il reggente ha espresso i suoi sentimenti riguardo la difficile situazione che sta attraversando.

Come sta Carlo
Carlo rompe il silenzio dopo la diagnosi di cancro – (Foto ANSA) – Formatonews.it

Re Carlo ha parlato apertamente di quanto avvenuto in questi pochi giorni, ovvero la diagnosi di cancro che ha lasciato sotto shock l’intera Famiglia Reale. Di norma i reali inglesi non si aprono a queste discussioni col “pubblico”, ma Carlo sembra essere di un’altra idea. L’eleganza british del “soffrire in silenzio”, insomma, lascia così il posto ad un re che si fa uomo e ringrazia i proprio sudditi per il sostegno.

Re Carlo, arriva la rivelazione sui social: come sta il monarca?

[ADISNERTER AMP]

Tramite l’account ufficiale della famiglia reale, Carlo ha espresso la propria gratitudine per il sostegno e gli auguri di guarigione arrivati dai sudditi. Ma non solo. Il Re, con un occhio attento al sociale, ha parlato anche di come la diagnosi di cancro abbia influito sulla sua vita. “Mi ha commosso sentire quanto il fatto di condividere la mia diagnosi abbia aiutato anche a sensibilizzare pubblicamente sul tema“, ha detto sui social.

Rivelazione social Carlo
Carlo ha voluto ringraziare pubblicamente i sudditi – (Foto ANSA) – Formatonews.it

In particolare, il sovrano ha parlato delle organizzazioni di supporto per i pazienti oncologici, dando spazio anche alle famiglie che vivono il dramma del cancro. Re Carlo ha potuto rendersi conto, in prima persona, della grande dedizione al lavoro ed alla vita degli operatori sanitari, definendoli instancabili.

Ma anche in questo caso, c’è un risvolto della medaglia, la mossa di Carlo potrebbe aprire le porte a futuri dibattiti. D’altronde, la Famiglia Reale è famosa per la sua segretezza nelle questioni personali, forse proprio per evitare problemi con l’opinione pubblica. Eppure, forse a causa della prospettiva della morte o la temporanea riappacificazione con Harry, Re Carlo pare pronto a prendersi i rischi.

Basta guardare la stampa britannica, che si è già spaccata a metà, tra chi supporta il re e chi si preoccupa della sua capacità di governare. Nascono dubbi sulle capacità di Re Carlo, intaccate ovviamente dalla malattia e cresce l’opinione a favore di un passaggio di testimone a William. Una situazione scomoda, a cui nessuno pare poter rispondere ed a cui solo il tempo metterà la parola fine.

Impostazioni privacy