Yacht Club de Monaco: al via la 14esima edizione del Monaco Optimist Team Race

0
35

Con oltre 150 regate in programma, al via la 14esima edizione del Monaco Optimist Team Race per i velisti under 14 in uno scenario da sogno.

È iniziata oggi giovedì 11 gennaio la 14esima edizione del Monaco Optimist Team Race evento imperdibile ormai da diversi anni e che vede in gara ben 72 velisti under 14, suddivisi in diciotto squadre internazionali da quattro membri ciascuna, in una location esclusiva e da sogno come lo Yacht Club de Monaco, organizzatore anche per quest’anno dell’evento.

Monaco Optimist Race
Prende il via la 14esima edizione del Monaco Optimist Race – (Fonte LaPresse) – Formatonews.it

La competizione, in collaborazione con la Monaco Marine, FxPro, il marchio di attrezzature per la vela Slam, il cantiere Erplast e Peace and Sport sarà un ottimo banco di prova per testare concentrazione, precisione, comunicazione continua e padronanza delle regole delle gare di squadra nei giovani velisti del futuro.

Questo evento è una meravigliosa opportunità per evidenziare l’eccellenza, condividere conoscenze e promuovere la vela tra le giovani generazioni, tutti valori dello Yacht Club de Monaco che fanno parte del nostro approccio collettivo ‘Monaco, capitale dello yachting avanzato’”, ha spiegato in un’intervista rilasciata a ‘LaPresse’ Bernard d’Alessandri, segretario generale dello YCM.

4 giorni di competizione serratissima, adrenalina pura e non solo: cosa ci aspetta al Monaco Optimist Team Race 2024

Le regate si svolgeranno lungo un periodo di quattro giorni, dando modo a tutti i diciotto team di scontrarsi direttamente in sfide 2 contro 2, arrivando ad un totale di 150 gare da non perdere.

Monaco Optimist Race
Si prospetta un’edizione adrenalinica e avvincente – Formatonews.it

Il programma del Monaco Optimist Team Race prevede un girone all’italiana, si passerà poi ai quarti di finale fino a semifinali e all’attesissima finale. Tra i Paesi partecipanti quest’anno gareggeranno:

  • Stati Uniti;
  • Svezia;
  • Uruguay;
  • Irlanda;
  • Svizzera;
  • Austria;
  • Belgio;
  • Croazia;
  • Danimarca;
  • Spagna;
  • Finlandia;
  • Italia;
  • Paesi Bassi;
  • Turchia;
  • Francia;
  • Regno Unito;
  • Monaco;

I concorrenti stanno attualmente partecipando a un seminario, dal 9 all’11 gennaio, volto ad affinare le competenze nella vela, avendo maestri e mentori esperti, supervisionati dall’arbitro internazionale Chris Atkins. Con oltre 45 anni di esperienza nelle gare a squadre, Atkins è anche stato allenatore della squadra nazionale della Gran Bretagna con la quale ha vinto la medaglia d’oro al primo Campionato mondiale ISAF Team Race.

Alle 11:00 di oggi poi si sono tenute le prime match race del campionato, che hanno già visto duri e appassionanti scontri al cardiopalma. Si prospetta un’edizione avvincente e adrenalinica, ma bisognerà aspettare domenica per conoscere i veri campioni della Monaco Optimist Team Race.