Non buttare via la buccia di questo comunissimo frutto: le sue proprietà anti age faranno miracoli sulla tua pelle

0
39

C’è un frutto che viene spesso sottovalutato, ma molti non sanno che nasconde delle proprietà rigeneranti e riparatrici. 

Come sappiamo la frutta apporta numerosi benefici, soprattutto per il nostro organismo. Non solo è in grado di aumentare le difese immunitarie, ma ci aiuta a controllare il peso. Non è un caso che gli esperti consigliano di mangiare almeno due porzioni di frutta al giorno. E’ proprio vero che una mela al giorno toglie il medico di torno giusto?

frutta
Le proprietà anti age del kiwi – paginevesuviane.it

Però ci sono altri vantaggi che si possono trarre dalla frutta. Infatti, oltre contribuire al funzionamento dell’intero organismo e prevenire alcune malattie, può anche avere proprietà rigeneranti e anti-age. Una caratteristica molto importante e ricercata, soprattutto tra le donne. Ma c’è un frutto in particolare celebre proprio per queste fantastiche proprietà, ma che viene spesso sottovalutato. Si tratta del kiwi, non particolarmente consumato nel Bel Paese anche se negli ultimi anni ha acquistato una certa popolarità.

Le proprietà cutanee del kiwi

I benefici del kiwi erano già conosciuti molti secoli fa dalle popolazioni cinesi che vivevano nelle valli dello YangTze, il Fiume Azzurro. Anche se la scienza della nutrizione non esisteva i saggi cinesi erano già a conoscenza delle proprietà del frutto che noi oggi chiamiamo kiwi, lo stesso nome dell’uccello che rappresenta la Nuova Zelanda, da dove il kiwi proviene.

kiwi
Le proprietà anti age del kiwi – paginevesuviane.it

Rispetto ad altri frutti, quest’ultimo ha caratteristiche uniche per la varietà e la quantità di nutrienti che contiene: proteine, vitamine, minerali, fibre e antiossidanti. Inoltre, contiene poco fruttosio e solo 44 calorie (kcal) per 100 g. Considerando che la quantità di frutta giornaliera raccomandata per ogni adulto è, in media, di circa 450 g, una sola porzione da 150 g di kiwi può soddisfare il fabbisogno giornaliero di vitamina C.

Inoltre, come accennato in precedenza, oltre ad essere una buona risorsa per l’organismo, può fungere da ottimo prodotto per la pelle. Potete massaggiarci la polpa del frutto o semplicemente incorporare prodotti a base di kiwi nel vostro regime di skin care. Il kiwi infatti è ricco di antiossidanti per la pelle, come la vitamina C. Quest’ultima contribuisce alla produzione di collagene, necessario per mantenere la pelle morbida e compatta.

Il kiwi presenta anche la vitamina E, che ha la capacità di guarire la pelle. Infatti questa particolare vitamina è nota per riparare i danni alla pelle, a prescindere che siano causati dal sole o da abrasioni. Inoltre, il noto frutto di origine neozelandese ha proprietà antibatteriche che aiutano combattono l’acne e altri problemi cutanei.