Rimozione smalto senza acetone: con una goccia di questo prodotto eliminerai all’istante qualsiasi traccia

0
47

Acetone finito? Nessun problema! C’è un prodotto che si usa tutti i giorni in grado di eliminare lo smalto all’istante.

Quante di noi si sono ritrovate a dover rimuovere lo smalto almeno una volta nella vita? C’è addirittura chi non può stare senza le sue unghie super brillanti e colorate. Del resto, ci sono tantissime tonalità tra le quali scegliere, che variano anche in base alla stagione. Ma ad alcune di voi può essere capito di aver terminato l’acetone per la rimozione dello smalto, il prodotto che solitamente viene utilizzato per questo lavoro.

donna
Rimozione dello smalto con un metodo alternativo – formatonews.it

Ma se vi dicessimo che c’è la possibilità di farlo con un prodotto altrettanto comune? Infatti tutti lo noi lo usiamo quotidianamente, ma mai avreste pensato di utilizzarlo sulle unghie, tantomeno per eliminare lo smalto. A questo punto non ci resta che scoprire di cosa si tratta e soprattutto il procedimento da seguire per riuscire a rimuovere completamente lo smalto senza ricorrere all’acetone.

Rimuovere lo smalto senza acetone

Non esiste solo l’acetone per rimuovere lo smalto. Infatti si dovrebbero utilizzati altri metodi perché quest’ultimo, anche se toglie velocemente lo smalto, potrebbe rendere secca le unghie così come le cuticole. Perciò oggi vogliamo suggerirvi un prodotto che ha le stesse capacità dell’acetone e che sicuramente avete già in casa.

dentifricio
Rimozione dello smalto con il dentifricio – formatonews.it

E’ prefetto anche qualora abbiate finito l’acetone e vogliate comunque eliminare lo smalto in modo rapido ed efficace. Ma prima di svelarvi il prodotto alternativo, gli esperti consigliano di immergere le mani in acqua, prima di effettuare qualsiasi operazione di rimozione. Infatti, se lo smalto è pulito, l’acqua espande il letto ungueale. In questo modo si può allentare lo smalto e preparare le unghie per poter procedere all’utilizzo del metodo alternativo di rimozione.

In questo caso dovrete procurarvi il dentifricio. Avete capito bene. Non serve solo per pulire i denti e farli brillare, ma si tratta di un prodotto perfetto per sbarazzarsi dello smalto. Non solo, può essere utilizzato come detergente per la casa per rimuovere le macchie di sporco, di sapone e di bucato e addirittura per lucidare i metalli! Il dentifricio contiene il solvente acetato di etile, un ingrediente comune in alcuni solventi per unghie.

Per usare il dentifricio per rimuovere lo smalto, strofinate il dentifricio sulle unghie, e se necessario, aggiungete un po’ di bicarbonato per incrementarne l’effetto abrasivo. Noni resta che eliminare lo smalto con un batuffolo di cotone.

Dopo aver rimosso lo smalto, non dimenticatevi di prendervi cura delle unghie. Potete farlo ricorrendo ad un olio per cuticole in modo da tenere idratate le unghie, le cuticole e la pelle circostante. Ovviamente affiancate a tutto ciò un’alimentazione corretta, così da mantenere forti le vostre unghie. E ricordate di rimanere idratati.