Basta telefonate moleste! | Con queste app puoi dire addio ai call center

0
68

Esistono diverse soluzioni per evitare anche questo fastidio. Ecco alcune applicazioni per tenere a bada i call center.

Quante volte ti è capitato tornare a casa dopo una giornata di lavoro, rilassarti un attimo e dover avere a che fare con il telefono che squilla?

Basta telefonate moleste
Finalmente una soluzione che li terrà alla larga – FormatoNews.it

Spesso succede proprio nelle ore di pausa, come durante il pranzo o a metà pomeriggio. Gli operatori telefonici sanno che quelli sono i momenti in cui avresti più tempo per rispondere e, dunque ne approfittano “per farti uno squillo”. Ma oggi vogliamo mostrarti le migliori applicazioni che ti permetteranno di difenderti dai call center.

La tecnologia contro le telefonate moleste

Molti non sanno che per difendersi dalle telefonate indesiderate da parte dei vari operatori telefonici è possibile utilizzare la tecnologia. Esistono infatti numerose applicazioni che possono darci una grossa mano in questo e ci aiutano a vivere le nostre giornate e gli attimi di relax con più spensieratezza. Ovviamente, ci sono i classici metodi per poterci difendere dalle chiamate da parte delle società energetiche, di telefonia mobile, ecc.

Basta telefonate moleste
Stop ai call center grazie alle app: ecco quali sono le migliori – FormatoNews.it

Stiamo parlando della possibilità di bloccare i numeri, inserirli nello spam o addirittura segnalarli. Tuttavia, non è affatto raro che queste nostre difese vengano aggirate dagli operatori, che possono godere di una quantità infinita di numeri. Dunque vediamo quali sono le migliori applicazioni che ci aiutano contro gli operatori telefonici.

La prima di queste è sicuramente “Should I answer? – Dovrei rispondere?” Si tratta di una delle applicazioni più utili ed efficienti in circolazione. Infatti, è certamente tra le più famose e utilizzate nel nostro Paese, ma purtroppo è a pagamento. Fino al marzo 2023, infatti, l’applicazione era totalmente gratuita. Ma ora è possibile utilizzare questo strumento solo mediante il pagamento di un abbonamento mensile di 2,29€. Inoltre, è necessario aggiornare il suo database in maniera manuale ogni volta che si presenta una notifica sul proprio smartphone.

La seconda applicazione che vogliamo suggerirti è Tellows. Si tratta di un’ottima soluzione che ti permette inoltre di contribuire all’accrescere del database segnalando i numeri molesti. Per questo strumento è prevista una versione free che permette di usare il database online senza costi. Tuttavia, per una protezione completa è necessario sottoscrivere un abbonamento annuale di 4,99€. La terza e ultima applicazione che ti proponiamo è YetAnotherCallBlocker. Si tratta di un’applicazione open source su F-Droid. Tuttavia, si tratta di una soluzione piuttosto debole. Questa infatti si basa su liste di blocco gestite da terze parti e quindi il suo funzionamento non è garantito al 100%.