Fai brillare l’argenteria: è questo l’ingrediente naturale che ti lascia a bocca aperta

Di sicuro anche la vostra argenteria, col passare del tempo, tende a scurire e macchiarsi. Vuoi farla brillare? Usa questo ingrediente 

Che si tratti di vassoi, posate, perfino gioielli, sappiamo bene che il passare del tempo porta l’argenteria a diventare scura, a macchiarsi e perdere di lucentezza. Il problema è che non sempre abbiamo cura di pulirla a fondo con una cadenza regolare e, di conseguenza, quando ne abbiamo bisogno per un pranzo o una cena formali finiamo per ritrovarci a dover sudare sette camicie per rimediare. Sai che c’è un metodo infallibile ed economico per farla tornare a brillare? Usa questo ingrediente naturale e stai vedere: ti lascia a bocca aperta.

lucidare argenteria rimedio naturale
L’argenteria torna a brillare se usi questo ingrediente (formatonews.it)

Le nostre nonne di sicuro conoscono un bel po’ di trucchetti quando si tratta di questo metallo amatissimo e, questo, è uno di quei rimedi infallibili capaci di sorprendere per la loro efficacia. Scommettiamo che non avete mai provato a fare niente del genere, ma i risultati parleranno da soli.

Usa questo ingrediente naturale per far brillare l’argenteria: ti lascerà senza parole

[ADISNERTER AMP]

Conosciamo tutti le patate, non è vero? Ne andiamo matti in tutte le salse e in qualsiasi modo decidiamo di cucinarle. Ebbene, se vi dicessimo che grazie a questo alimento genuino e naturale, sfiziosissimo, potete far tornare l’argenteria come nuova? Non vogliamo tenervi sulle spine, quindi andiamo subito a scoprire in che modo possono tornarci utili. Lo avreste mai immaginato?

acqua patate pulire argenteria
Usa l’acqua delle patate per far splendere l’argenteria (formatonews.it)

Ciò di cui avete bisogno è l’acqua di cottura in cui solitamente sbollentate le patate. L’unica accortezza che dovrete avere sarà quella di non aggiungere sale, come invece fate solitamente. Per il resto basta procedere alla solita maniera, lavare quindi le patate, immergerle in acqua e lasciar arrivare a bollore. Una volta che saranno tenere e pronte per ciò per cui vi servono toglietele dall’acqua ma non buttate via il liquido. A questo punto, infatti, dovrete immergere la vostra argenteria mentre l’acqua è ancora tiepida e lasciare a “macerare” per almeno un’ora.

Trascorso questo tempo, servendovi di uno vecchio spazzolino e facendo attenzione a non sfregare con troppa energia per evitare graffi, andrete a strofinare gli oggetti in argento, soprattutto nei punti più critici e macchiati. Vi accorgerete che torneranno a brillare senza che dobbiate faticare, nel giro di pochi istanti. Vi basterà poi risciacquare con acqua pulita e asciugare con cura: che risultato!

Impostazioni privacy