Smartphone: sai come si fotografano le stelle? Da non credere

Ecco come fare per tutti coloro che sono appassionati di fotografia e vogliono fotografare le stelle con il proprio smartphone.

Sicuramente bisogna essere a conoscenza dei diversi trucchi e le applicazioni utili per fare delle bellissime foto alle stelle utilizzando solo ed esclusivamente il proprio smartphone e senza imbattersi in grandi apparecchi fotografici con grandi obiettivi. Quindi se vogliamo fare le foto con il nostro smartphone senza avere delle fotocamere professionali oppure gli obiettivi particolari, allora è importante conoscere tanti segreti.

fotografare stelle
Smartphone: sai come si fotografano le stelle? Da non credere- Formatonews

Apparentemente potrebbe sembrare una cosa complicata, il fotografare le stelle senza avere davvero una valida attrezzatura,  ma se si seguono degli accorgimenti e qualche trucco è possibile davvero scattare delle fotografie bellissime. Cerchiamo di capire come fare e quali potrebbero essere i risultati.

I trucchi, le tecniche e le applicazioni

[ADISNERTER AMP]

Prima di tutto bisogna scegliere la notte giusta, il cielo dovrà essere sgombro dalle nuvole, fare attenzione all’umidità eccessiva o la nebbia, dato che questi fattori possono intaccare la nitidezza della foto. La scelta del luogo è di fondamentale importanza, scattare le foto utilizzando lo smartphone in città è impossibile, dato che la luminosità delle case e delle strade potrebbe mettere in ombra il bagliore delle stelle, ecco il motivo per cui si prediligono luoghi come la spiaggia o la montagna.

Appena si è trovato il luogo giusto, bisogna fissare il treppiedi con smartphone ben stabile, anche il timer, potrebbe essere una valida soluzione,  in modo da rendere quasi nullo il rischio di scattare foto traballanti. Senza il flash, che in foto notturne scattate da lontano darà come risultato un’immagine completamente nera, ed evitare anche lo zoom che se usato in modo eccessivo farà diminuire la qualità delle foto. Già fare tesoro di questi consigli aiuta notevolmente a utilizzare il proprio smartphone per scattare delle bellissime foto

Le migliori applicazioni

Ma se non ci si vuole fermare a un semplice ma bello scatto, si possono utilizzare anche delle applicazioni presenti negli Store di Apple e Android, che aiutano a regolare la velocità dell’otturatore dello smartphone permettendo di scattare immagini multiple in pochissimo tempo,  Vediamo dunque quali sono le migliori le migliori app per fotografare le stelle, compatibili con Android:  Night Camera; DeepSkyCamera; Star Trails. Invece se si passa a iOS le app da scaricare per fare delle ottime foto alle stelle sono: Slow Shutter; Average Camera; Halide Mark II Fotocamera Pro.

fotografare stelle
Le migliori applicazioni sono loro -formatonews

Ora cerchiamo di capire come scattare delle foto perfette. Molto importante è l’impostazione manuale, poi si procede a selezionare la messa a fuoco all’infinito, per avere delle stelle estremamente nitide. Se invece vogliamo che le stelle appaiano nelle foto come dei  puntini luminosi si dovrà scegliere un’apertura ampia.

Fondamentale è la velocità dell’otturatore su un massimo di 20 secondi. Sarebbe anche carino e consigliabile inserire all’interno della foto delle stelle anche il profilo di una montagna, un paesaggio, delle persone, il riflesso di uno specchio d’acqua, come un lago o il mare. Adesso che avete tutti gli strumenti utili dallo smartphone, alle varie applicazioni da scaricare sul vostro portatile, ai consigli, siete davvero pronti a “catturar le stelle”.

 

Impostazioni privacy