Evita gli sprechi di cibo a Natale. I consigli da seguire

0
45

Quando si parla di feste natalizie si parla anche di famiglia, di riunioni tra amici, di cene, pranzi, ma anche di spreco alimentare.

Cerchiamo in questo periodo festivo di evitare gli sprechi. Questo è molto importante se pensiamo a molte popolazioni che ancora sono in sofferenza per mancanza di cibo. Possiamo reputarci fortunati del fatto che abbiamo ancora la possibilità di mangiare un pandoro, panettone e altre prelibatezze che caratterizzano questo periodo natalizio.

Evita gli sprechi di cibo a Natale. I consigli da seguire 2022-12-23
Evita gli sprechi di cibo a Natale. I consigli da seguire
(pixabay.com)

Accade spesso in questi giorni particolari in cui ci si dedica alla preparazione di piatti prelibati che gli alimenti, finiscono nella pattumiera con estrema facilità e questo non è assolutamente un qualcosa che va fatto. A questo punto entra in gioco anche l’ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile) che ha pensato di realizzare una guida, una sorta di vademecum con le varie regole e consigli per evitare questo terribile spreco alimentare che non giova a nessuno

Ecco i consigli da mettere in pratica

Un errore tipico di questo periodo è quello di esagerare con la spesa, quindi un valido consiglio per evitare questo è di prestare attenzione a quanto cibo abbiamo ancora prima di acquistarne altro. Non leggere per bene le date di scadenza, questo è un errore molto comune, ed è alla base dello spreco degli alimenti che lasciamo scadere nel nostro frigo o dispensa. Puntare alla quantità e non alla qualità, anche questo è un errore molto comune, dato che siamo sempre soliti puntare su quanto abbiamo anziché cosa abbiamo. Concentrarsi sulla qualità del cibo piuttosto che sulla quantità aiuta notevolmente. Acquistare frutta e verdura fuori stagione, questo è un errore molto comune, invece dobbiamo imparare a prediligere i prodotti di stagione ed evitare quelli che non lo sono.

eccedere con la carne o con prodotti come ad esempio il classico salmone,2022-12-23
Eccedere con la carne o con prodotti come ad esempio il classico salmone
(pixabay.com)

Condire tutti i cibi freschi e crudi in anticipo, questo errore fa in modo che spesso poi siamo costretti a gettare il prodotto nella spazzatura, basti pensare alla classica insalata, che una volta condita non può durare a lungo. L’ideale sarebbe provvedere al condimento degli alimenti solo momento di servirli proprio per evitare di doverli successivamente gettare. Vergognarsi di chiedere a parenti e amici di portare il cibo avanzato. Ecco questa è una usanza che è molto comune all’estero dove esiste il cosiddetto “doggy bag” ossia la classica borsetta o pacchetto dove viene contenuto il cibo avanzato da portare a casa, accade nei ristoranti quindi perché non farlo anche quando siamo a casa? Altro errore che si commette spesso è quello di eccedere con la carne o con prodotti come ad esempio il classico salmone, questo è un alimento molto utilizzato durante le feste natalizie ma forse dovremmo imparare a ridurne la quantità e l’uso e cercare di scegliere degli alimenti diversi, come quelli vegetali. Un ultimo errore che commettiamo molto frequentemente è quello di buttare via la frutta e la verdura ammaccata o troppo matura perché pensiamo che non sia presentabile a tavola, ebbene, cerchiamo di utilizzarla per preparare delle ottime macedonie di frutta oppure delle salutari e gustose zuppe di verdura.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here