Muore tre giorni dopo le nozze, il marito non riesce a darsi pace: “Mara stava bene”

0
69
Fonti ed evidenze: Fanpage, Resto del Carlino

Muore nell’ospedale di Pesaro pochi giorni dopo le nozze, stando a quanto dichiarato dai medici la tragedia era inevitabile.

Vallefoglia, 8 novembre – Mara Angelini muore all’età di 30 anni, pochi giorni dopo essere convolata a nozze con il fidanzato Alessandro. I medici hanno dichiarato che nulla avrebbe potuto evitare la tragedia – neanche eseguendo esami approfonditi – la giovane infatti non mostrava apparentemente nessun sintomo grave.

Mara Angelini

Mara Angelini era convolata a nozze con il fidanzato Alessandro solo tre giorni prima della tragedia, dopo anni di condivisione i due si erano giurati finalmente amore eterno. La cerimonia – avvenuta presso il Comune di Vallefoglia – aveva contemplato un numero ristretto di persone, mentre il ricevimento vero e proprio era organizzato per maggio 2023. La 30enne – residente a Vallefoglia – lavorava come segretaria presso la sede di Fisiolab di Cattolica ed era particolarmente apprezzata sul posto di lavoro. La mattina di lunedì 7 novembre, Mara ha cominciato ad avvertire i primi segni di malessere; alle 7.00 la giovane ha perso conoscenza, così il marito ha chiamato immediatamente gli operatori sanitari del 118. Una volta raggiunto il reparto di pronto soccorso dell’Ospedale di Pesaro, i medici hanno constatato che Mara si trovasse in stato comatoso. La paziente è stata prontamente ricoverata, per poi spegnersi definitivamente martedì 8 novembre. La causa del decesso si riferirebbe ad un aneurisma dell’arteria femorale, evento praticamente impossibile da prevedere.

“Mara stava bene, quello era il giorno più bello della sua vita” – sono state le parole del marito Alessandro – “[…] non la smetteva più di sorridere: non c’era nulla in lei, che potesse far presagire quello che sarebbe accaduto”. I colleghi della sede di Fisiolab hanno espresso le condoglianze alla famiglia, sottolineando quanto Mara abbia conquistato stima e affetto nel corso degli anni di impiego presso il centro: “Noi di Fisiolab abbiamo perso un pilastro importante della nostra piccola realtà” – si legge sul profilo social ufficiale – “tu eri sempre lì attenta a tutto e pronta ad organizzarci e aiutarci in ogni piccola cosa […] a riempirci la testa e il cuore con le tue risate”. I funerali si sono svolti mercoledì 10 novembre alle ore 15.30, presso la Chiesa di Santa Maria Assunta di Montecchio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here