Ylenia Carrisi: cosa c’entra la clinica in Svizzera?

0
58

Un testimone interviene sul caso di Ylenia Carrisi: la figlia di Albano e Romina si troverebbe in una clinica in Svizzera. Scopriamo nel dettaglio cosa ha rivelato. 

Sono passati ben 25 anni dalla scomparsa di Ylenia, la figlia maggiore di Albano Carrisi e Romina Power. Ora però, è arrivata la testimonianza di un uomo misterioso che avrebbe rivelato di dove si trova la ragazza. A quanto sembra, la vicenda girerebbe intorno ad un ricovero in una clinica molto lontana. Andiamo a scoprire tutti i dettagli.

Ylenia Carrisi testimonianza clinica Svizzera
Ylenia Carrisi, arriva la testimonianza shock: si trova in una clinica in Svizzera

La scomparsa improvvisa di Ylenia ha segnato profondamente Albano e Romina, purtroppo i due non sono riusciti a darsi la forza per andare avanti, al contrario i problemi sono diventati più grossi di loro, tanto da doversi separare.

I due artisti per moltissimi anni hanno intrattenuto e appassionato il pubblico, ma non solo per la loro bravura, infatti hanno anche fatto sognare tutti con la loro bellissima storia d’amore.

Albano e Romina sono diventati genitori di ben quattro figli, purtroppo però la storia della maggiore Ylenia è nota a tutti. La ragazza scomparve quando aveva 23 anni senza lasciare nessuna traccia di se. In questi anni continuano ad esserci moltissime congetture su questa storia, ma che alla fine non hanno mai portato alla verità.

Ora però è arrivata una testimonianza scioccante: Ylenia sarebbe stata visita in una clinica Svizzera. Andiamo a scoprire tutti i dettagli.

Ylenia Carrisi: un testimone l’avrebbe riconosciuta in una clinica

La perdita di un figlio non è sicuramente un momento facile da superare, ancora di più se non hai la certezza che sia ancora vivo o meno. Per Romina Power e Albano Carrisi è proprio così, infatti nessuno ha ancora la conferma che Ylenia non ci sia più.

Certo è, che dopo un lungo periodo i genitori tendono a perdere le speranze, ma quando arriva una notizia su un suo possibile ritrovamento gli animi cambiano decisamente. Ed è quello che è accaduto nelle ultime ore, a quanto sembra un testimone avrebbe rivelato di aver riconosciuto Ylenia in una clinica in Svizzera.

Ylenia Carrisi testimonianza clinica Svizzera
Sparizione Ylenia Carrisi: un testimone rivela di averla vista in Svizzera, ecco dove

L’uomo ha detto di aver visto una donna molto simile a lei che sarebbe stata ricoverata in seguito alla perdita di memoria. Ovviamente la segnalazione è stata esaminata dagli investigatori e attualmente stanno verificando se si tratta di una truffa o meno.

Adesso Ylenia avrebbe 52 anni, motivo per cui risulta davvero difficile riconoscerla dopo così tanti anni. Sicuramente il suo aspetto non sarà più quello di quando aveva 23 anni e anche per i suoi stessi genitori sarà quasi impossibile capire che si tratta di lei.

In ogni modo, Romina Power ha sempre creduto che la figlia è ancora in vita e che probabilmente ha perso la memoria e che quindi riesce a ritrovare la via di casa. Ora non ci resta che aspettare le prossime news, per scoprire ulteriori dettagli. Voi cosa ne pensate?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here