Bagno piccolo? Come organizzarlo in modo perfetto

0
41

Possedete un bagno di piccole dimensioni? Vi diamo qualche consiglio rispetto a come organizzare gli spazi.

Quando parliamo del bagno, facciamo riferimento ad uno dei locali più importanti della casa. Un bagno ben sistemato, accogliente e pulito può fare la differenza rispetto alla percezione di accoglienza dell’intera dimora. Per questo motivo, spesso si sceglie di realizzarlo con colori chiari, oppure tinte sui toni del blu – evidente richiamo all’acqua e alla pulizia. E per quanto riguarda l’organizzazione degli spazi?

Bagno piccolo? Ecco come organizzare gli spazi (Pexels)
Bagno piccolo? Ecco come organizzare gli spazi (Pexels)

Non tutte le case possiedono dei bagni ampi, talvolta infatti – per guadagnare qualche metro in salotto oppure in cucina – si predilige un ridimensionamento del bagno. Questo comporta inevitabilmente una riorganizzazione; in questo caso, l’arredamento rappresenta uno degli aspetti più importanti che ci consentono di ottimizzare ogni centimetro del locale. A questo proposito, scopriamo insieme come organizzare gli spazi in un bagno di piccole dimensioni. Vediamo insieme i dettagli.

Bagno di piccole dimensioni? Ecco come organizzare correttamente gli spazi

In commercio esistono diversi strumenti che ci consentono di organizzare correttamente gli spazi all’interno di un bagno di piccole dimensioni. Prima di tutto, consigliamo di acquistare degli scompartimenti da inserire negli angoli del locale – provvisti di cassetti – ove sarà possibile riporre tutti gli oggetti che possono occupare spazio inutilmente. Con questo facciamo riferimento ad esempio a spazzole, creme, prodotti per l’igiene personale, shampoo, balsamo e così via.

Bagno, organizza gli spazi correttamente (Pexels)
Bagno, organizza gli spazi correttamente (Pexels)

Sul lavello sarebbe meglio lasciare esclusivamente il sapone per le mani e il porta spazzolino; nell’eventualità in cui il lavandino vi sembri spoglio, potete posizionare una pianta di piccole dimensioni che donerà un tocco di colore all’intero locale. In fase di ristrutturazione, vi consigliamo di prediligere la doccia alla vasca, soprattutto se questo significa rinunciare ad una parte considerevole di spazio.

Per concludere, il porta accappatoio può essere posizionato dietro la porta, in modo che non conferisca percezione di disordine al bagno. Se volete ottimizzare anche gli spazi all’interno dei cassetti, potete acquistare dei divisori in silicone oppure in stoffa. In questo modo, anche un bagno di piccole dimensioni risulterà ordinato, accogliente e soprattutto pulito.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here