Pensione anticipata con solo 20 anni di contributi, com’è possibile!

0
18

Pensione anticipata con solo 20 anni di contributi com’è possibile!? Ecco come poter far con l’INPS, i dettagli a riguardo.

Negli ultimi anni le pensioni sono state un tasto dolente per molti, tanto che anche vari politici si sono scontrati a riguardo; in attesa di capire chi formerà il nuovo governo e come agirà in merito, pare esista ancora una possibilità.

pensione anticipata
La pensione anticipata con “solo” 20 anni di contributi: i dettagli e come fare (foto: Pixabay).

Sapevi comunque che pare ci sia un modo per fare richiesta per richiedere la pensione anticipata, con solamente 20 anni di contributi? Ecco come è possibile e come poter fare con l’INPS.

Pensione anticipata con solo 20 anni di contributi com’è possibile: i dettagli

Allo stato attuale delle cose, per la pensione ordinaria servono 42 anni e 10 mesi di contributi sia per gli uomini che per le donne, con nessun limite di età; per il 2023 rimarranno, come riporta il sito Proiezioni di Borsa, queste soglie.

In alcuni casi specifici però, sempre come riporta la fonte, bastano in realtà molti meno anni di contribuiti; per la pensione di vecchiaia ordinaria e per le pensioni anticipate contributive, possono infatti bastare “solo” 20 anni di contribuiti, circa il 50% in meno rispetto alla soglia per le pensioni scollegate dai limiti anagrafici.

In pratica, pare sia possibile anche la pensione anticipata 2023  con 20 anni di contributi previdenziali versati, un’alternativa alla pensione di vecchiaia ordinaria; in quest’ultimo caso sono sempre necessari 20 anni di versamenti, ma anche un’età di 67 anni.

pensione anticipata
I dettagli a riguardo (foto: Pixabay).

Al contrario, la pensione contributiva impone come limite i 64 anni; gli altri requisiti necessari però sono l’assenza di contribuzione prima del 1996 e una pensione di importo pari ad almeno 2,8 volte l’assegno sociale; oppure, in un altro caso, una disabilità INPS riconosciuta pari almeno all’80% (con l’età che si abbassa a 61 anni per gli uomini e 56 per le donne).

Per procedere con la richiesta, si può in primis verificare la contribuzione, scaricando l’estratto conto dal sito INPS; a questo punto, si possono calcolare gli anni di contributi e poi sommare le settiman di contribuzione, sempre come riporta il sito Proiezioni di Borsa.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here