Rosalinda Cannavò cambia tutto, lo fa per la prima volta

0
72

Rosalinda Cannavò cambia tutto, lo fa per la prima volta: la grande novità per l’attrice, cantante e modella siciliana, eccola.

Tempo di novità per Rosalinda Cannavò, diventata celebre sul piccolo schermo per il ruolo avuto ne L’onore e il rispetto, dopo aver iniziato da giovanissima a fare l’attrice (col nome d’arte Adua Del Vescovo).

rosalinda canavò cambia tutto
Rosalinda Cannavò cambia tutto, ecco la sua prima volta (foto: Instagram Rosalinda Cannavò).

Ora, pare che la Cannavò, che tra l’altro è anche una modella e una cantante (in quest’anno ha lanciato il singolo Sempre avanti) si sia cimentata in un altro progetto, pronto a darle soddisfazione; ecco cosa ha fatto per la prima volta.

Rosalinda Cannavò cambia tutto, lo fa per la prima volta: ecco il nuovo progetto

Dopo essere stata protagonista nel mondo della recitazione e della musica, Rosalinda è pronta a mettersi in gioco anche nel mondo della scrittura; a partire dal 27 settembre sarà infatti disponibile sia presso i rivenditori online (su Amazon è già possibile fare il preordine) che nelle librerie il suo libro.

Ad annunciarlo è la stessa Cannavò su Instagram, nella sezione dedicata alle storie; “E’ un progetto che mi ha spinta ad analizzarmi tantissimo e a fare un viaggio difficile dentro me stessa e nel mio passato per cercare di tirare fuori degli eventi molto traumatici” ha spiegato in video (come riportato dal sito La Nostra TV) Rosalinda.

A quanto pare quindi, in questo nuovo libro intitolato Il riflesso di me(edito da Piemme e acquistabile al prezzo di 18,90 euro)  l’attrice racconterà la sua sofferente esperienza alle prese con disturbi alimentari, con la speranza di sostenere e incoraggiare tantissime altre persone.

rosalinda canavò cambia tutto
Il primo libro della Cannavò sulla sua esperienza, Il riflesso di me (foto: Piemme).

“Questo progetto era un sogno che avevo in mente da tantissimi anni, non solo in mente ma soprattutto nel cuore ha continuato poi sul libro, nato da una metabolizzazione della lotta contro l’anoressia.

L’ex-gieffina ci ha poi tenuto a ringraziare un suo ex-coinquilino, Andrea Zenga, che all’interno della casa le è stato vicino e la ha aiutata a ricordare e superare un’esperienza della sua vita così traumatica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here