Arterie e fegato con problemi? Usa questo seme importantissimo

0
59

Andiamo a scoprire insieme qual è il seme che vi aiuta a curare il fegato, a sbloccare le arterie, oltre a controllare il diabete e la pressione sanguigna.

È molto importante assumere questo seme con regolarità, in quanto riesce a curare ilo fegato, a sbloccarvi le arterie, oltre a controllare anche il diabete e la pressione sanguigna.

Come si può leggere sul sito di didonna.it, questo seme è quello che da origine al latte di scagliola. Andiamo a scoprire tutto quello che c’è da sapere su questo potente seme.

Latte di scagliola: ecco perché si dovrebbe assumere
Latte di scagliola: ecco perché si dovrebbe assumere (Fonti Web)

Per prima cosa, andiamo a leggere come si prepara il latte di scagliola: bisogna mettere 3 cucchiai di semi – di scagliola appunto – in 600 ml di acqua.

Si dovranno lasciare in ammollo per tutta la notte. Quindi, il giorno dopo andranno lavati e scolati dall’acqua.

Latte di scagliola: ecco perché si dovrebbe assumere

Solo dopo aver effettuato questo passaggio, si dovrà aggiungere ai semi circa mezzo litro di acqua. Poi si dovrà frullare tutto ed il composto ottenuto si dovrà filtrare attraverso un setaccio che dovrà essere molto fine: in questo modo si elimineranno tutti gli eventuali residui.

Questo latte che abbiamo creato andrà lasciato in frigo e dovrà essere consumato entro la giornata. Il suo sapore è un mix tra il latte scremato e quello di soia.

Andiamo ora a scoprire tutti gli effetti benefici sul nostro corpo che ha il latte se regolarmente consumato.

Innanzitutto, aiuta a migliorare la digestione, è in grado, anche, di stimolare il funzionamento epatico e di disintossicare il corpo in modo naturale.

Possiede anche importanti proprietà antinfiammatorie, che riescono a ridurre l’irritazione nella mucosa gastrica e a ristabilire il movimento intestinale.

Latte di scagliola: ecco perché si dovrebbe assumere
Il latte di scagliola (Fonti Web)

Gli antiossidanti che, invece, possiede aiutano a migliorare la circolazione sanguigna ed a riequilibrare i livelli di sodio: in questo modo si evita l’ipertensione arteriosa, ma anche l’accumulo di colesterolo cattivo.

Se tutto questo non dovesse bastare a convincervi ad utilizzare il latte di scagliola, allora dovreste sapere che aiuta a perdere peso, oltre che a purificare il fegato, a combattere le infezioni urinarie. Infatti, è anche molto diuretico e rafforza il sistema immunitario migliorando la risposta dell’organismo dagli agenti infettivi.

E voi conoscevate questo tipo di latte? Cosa ne pensate?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here