Bambini: come scegliere lo sport migliore

0
26

E’ arrivato settembre, e oltre al ritorno a scuola si ritorna a fare sport: ecco come scegliere quello migliore per i vostri figli

Proprio come fa bene agli adulti, lo sport è ottimo anche per i bambini. A volte però è davvero difficile scegliere qual’è quello giusto e quello più adatto ai ragazzi. Nell’articolo di oggi vi daremo proprio qualche consiglio su questo. Continuate a leggere sotto e troverete molte risposte.

sport
Bambini: come scegliere lo sport migliore (pixabay)

Sport nei bambini: come scegliere quello più adatto

Qualsiasi tipo di attività, dal calcio, alla pallavolo, al tennis e al nuoto fa bene ai nostri bambini. Infatti, fare sport favorisce la loro crescita fisica ma li aiuta anche a socializzare, a superare una eventuale timidezza e ad avere una maggiore autostima.

Sono sufficienti 60 minuti al giorno per tenere lontane tutta una serie di patologie, partendo dall’obesità. Ma la scelta verso lo sport da indirizzarlo spesso non è facile. E’ sempre meglio valutarlo insieme, verificando le esigenze fisiologiche del bambino, le sue inclinazioni ma anche le esigenze del genitore.

La prima cosa da fare è scegliere uno che diversa il ragazzo e se è timido non puntare solo sullo sport di squadra, ma cercate di fare un passo alla volta. Un altro consiglio che possiamo darvi è quello di fargli fare delle prove.

sport
sport per i bambini (pixabay)

Consigli da non sottovalutare per i bambini

L’unica cosa importante che possiamo dirvi è che per i bambini di età compresa tra i sette o otto anni è fondamentale che prediligono uno sport completo, come nuoto o ginnastica.  Evitate invece gli sport che interessano soprattutto solo una parte del corpo e soprattutto ricordate che per il bambino deve essere un piacere praticarlo e mai un obbligo.

Infine, altro consiglio importante è di non farli mai dimenticare che lo sport è divertimento e non devono essere dei campioni. Quello che conta è invogliarli e incoraggiarli a stare insieme e a partecipare. Insomma, insegnate loro che lo sport è una scuola di vita!”

Per tutte le altre news e non solo continuate a seguirci sempre su formatonews.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here