Ruggine: come rimuoverla dal balcone in modo veloce

0
62

Determinate condizioni atmosferiche, soprattutto se si parla di umidità, possono causare la formazione della ruggine. Ecco come rimuoverla.

Generalmente, siamo abituati ad associare la formazione della ruggine alle superfici di ferro e metalli vari, in realtà quest’ultima si può formare anche sulla ceramica e sul pavimento cotto. Facciamo particolare riferimento ai balconi, esposti maggiormente alle condizioni atmosferiche e all’umidità prodotta dalle giornate di pioggia e freddo invernale; avete mai notato delle macchioline aranciate sul pavimento? Bene, ci troviamo di fronte ad uno sviluppo di ruggine, che tra l’altro risulta facilmente rimovibile.

Ruggine (Nanopress)
Ruggine, come eliminarla in poco tempo (Nanopress)

In commercio esistono moltissimi prodotti specifici per la rimozione della ruggine, tuttavia facciamo riferimento a miscele fondamentalmente tossiche (altamente sconsigliate se avete animali domestici oppure bambini in casa) e il più delle volte costose. Eppure, un tempo i nostri nonni non avevano a disposizione la varietà di prodotti offerta oggi dai rivenditori; dovevano pertanto arrangiarsi con elementi presenti precedentemente nell’ambiente domestico: in particolare, limone e aceto di mele. Vediamo insieme tutti i dettagli.

Ruggine sul balcone: ecco come rimuoverla facilmente

Esistono due ingredienti particolarmente efficaci contro la ruggine, i quali vanno tuttavia utilizzati in base alla struttura del pavimento del vostro balcone. Nello specifico, se il pavimento è stato realizzato in ceramica, sarà sufficiente versare del succo di limone sulle macchie di ruggine e lasciar agire la soluzione per una mezz’oretta; a questo punto, rimuovete le macchie con dell’acqua minerale. In questo caso, se le macchie non dovessero risultare eccessivamente grandi, va benissimo anche del sapone neutro.

Ruggine (Creativo Media)
Ruggine sul balcone, come eliminarla (Creativo Media)

Per quanto riguarda i pavimenti in cotto, utilizzeremo invece una miscela di aceto e acqua tiepida; applicate una quantità modesta di miscela sulle macchie e passate la superficie con un panno umido. La ruggine si scioglierà grazie all’azione dell’aceto e di conseguenza sarà facilmente rimovibile.

Questi trucchetti sono importantissimi e i conseguenti vantaggi sono principalmente tre: risparmierete cifre non indifferenti utilizzando due ingredienti facilmente reperibili; non inalerete sostanze tossiche per il vostro organismo ed infine eviterete di acquistare prodotti che – a lungo andare – risultano nocivi anche per l’ambiente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here