Pomodori ripieni: la ricetta che devi fare assolutamente

0
70

Scopriamo insieme come realizzare una ricetta buonissima che vi riporterà alla memoria mille sapori dell’infanzia e non solo.

Oggi vogliamo consigliarvi una ricetta buonissima e speciale, ovvero quella dei mitici pomodori ripieni con il riso che vi permettono di fare un piatto unico e prepararlo anche con largo anticipo.

Pomodori ripieni: la ricetta che devi fare assolutamente
Pomodori ripieni: la ricetta che devi fare assolutamente (pixabay)

Si perchè, quasi sempre sono ancora più buoni, se possibile, il giorno dopo, la lista degli ingredienti, come possiamo immaginare è semplice ma noi vi forniamo tutto per realizzarli ad opera d’arte.

Pomodori ripieni: la ricetta che devi fare assolutamente

Questi pomodori sono veramente semplici da fare e poi in questo momento il loro sapore è davvero buono e speciale, noi in questo caso vi diamo la ricetta per due persone, poi voi regolatevi in base a quanti siete o se ne volete qualcuno in più, magari da portare il giorno dopo al lavoro.

Ecco cosa ci occorre:

  • quattro pomodori
  • tre cucchiai di riso per pomodoro
  • aglio
  • basilico
  • pepe e prezzemolo q.b.
  • sale q.b.
  • origano q.b.

Iniziamo come prima cosa lavando e togliendo la parte superiore dei nostri pomodori belli rossi e dobbiamo quindi svuotali della loro polpa, questa la facciamo a pezzettini e poi la condiamo con sale, basilico e origano.

Adesso laviamo il prezzemolo e tritiamo l’aglio, poi mettiamo un po’ di olio a crudo ed aggiungiamo un pochino di pepe, nel mentre, provvediamo a cuocere il nostro riso in modo veloce non serve perfettamente cotto.

Una volta che è pronto lo uniamo con la nostra polpa, mi raccomando non deve essere bollente il riso, e lasciamo riposare il tutto per almeno un’ora e mezza, per il quantitativo, se i nostri pomodori sono nella media bastano 3 cucchiai per riempirli.

Pomodori ripieni: la ricetta che devi fare assolutamente
Pomodori ripieni: la ricetta che devi fare assolutamente (pixabay)

Prendiamo quindi una teglia sul quale ci mettiamo la carta da forno e riempiamo quindi i nostri pomodori, ma prima mettiamo dentro un po’ di sale ed un goccio d’olio a crudo, inforniamo quando è bello caldo.

Devono rimanere per almeno un’ora a circa 200 gradi, controlliamo sempre che siano anche un po’ croccanti ed ovviamente, per rendere il tutto ancora più buono mettiamo dentro anche delle patate che avremmo tagliato in modo grossolano.

Prima di portarli a tavola lasciamoli raffreddare un pochino e la nostra cena è pronta in tavola, una bontà facile che ci permette di goderci del tempo per noi e di fare un’ottimo pasto, anche spendendo molto poco.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here