Alessandro Cecchi Paone, baci appassionati in barca con Simone: “Non ho nulla da nascondere”

0
266
Fonti ed evidenze: Repubblica, Fanpage

Il divulgatore scientifico Alessandro Cecchi Paone si è lasciato andare ad effusioni con il suo nuovo fidanzato mentre erano in barca a Positano.

Una nuova storia d’amore genera sempre una certa euforia, a tutte le età. E così il giornalista e divulgatore scientifico Alessandro Cecchi Paone, prossimo ai 60 anni e con un matrimonio alle spalle, si è lasciato andare ad effusioni molto passionali con la sua nuova fiamma.

Chi

Il nuovo fidanzato del 60 enne Alessandro Cecchi Paone, da quanto emerso finora, si chiama Simone, ha 26 anni e non fa parte del mondo della tv e dello spettacolo. La coppia è stata paparazzata dai fotografi del settimanale Chi mentre si trovava in barca a Positano e il divulgatore ha voluto, pertanto, rilasciare un’intervista al giornale diretto da Alfonso Signorini: “Non c’è nulla da nascondere: è una grande e dolce passione estiva. Una storia molto recente che stiamo, se così vogliamo dire, sperimentando” – le parole del giornalista.

L’ex conduttore de La macchina del Tempo ha così ufficializzato la sua nuova storia e ha aggiunto che ha già fatto conoscere Simone ad alcuni suoi amici tra cui  Simona Ventura e Giovanni Terzi che ha incontrato a Rimini e poi ha portato con sé il baby fidanzato anche alla presentazione del suo nuovo libro tenutasi a Milano Marittima, sulla riviera romagnola. Si tratta, dunque, di una relazione sbocciata da poco, tenuta alla larga dai social, ma che sembra funzionare: “Nel corso dell’estate la storia sta crescendo” – ha concluso Cecchi Paone che di recente ha acquistato una casa proprio a Positano dove i due sono stati avvistati dai paparazzi. Purtroppo non tutte le coppi omosessuali hanno vita facile. Di recente una coppia gay è stata fatta allontanare da uno stabilimento balneare sul litorale livornese, in Toscana. I due uomini secondo gli altri clienti dello stabilimento, si lasciavano andare a troppe effusioni in pubblico e ciò creava disagio in chi assisteva alle scene di baci e carezze. La coppia ha pertanto deciso di procedere per vie legali e combattere per le discriminazioni subite durante quella che sarebbe dovuta essere una piacevole vacanza di coppia ma che, invece, si è trasformata in un incubo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here