Si finge il nonno e porta via dalla spiaggia una bimba di 5 anni. I Carabinieri lo difendono: “Non aveva cattive intenzioni”

0
134
Fonti ed evidenze: Corriere della Sera, Fanpage

Attimi di terrore su una spiaggia del Salento. Un uomo di 70 anni, fingendosi il nonno, era riuscito ad allontanarsi con una bambina.

Sarebbe dovuto essere un fine settimana di gioco e divertimento, una giornata in spiaggia con tutta la famiglia. Ma i genitori di una bambina di 5 anni hanno rischiato il peggio.

ANSA/CLAUDIO ONORATI/archivio

La piccola infatti è sparita improvvisamente nel nulla mentre giocava sulla sabbia. I presenti hanno detto ai genitori allarmati che la bambina era stata prelevata dalla spiaggia da un uomo anziano, di circa 70 anni, il quale aveva detto di essere il nonno. Ovviamente non era il nonno ma un emerito sconosciuto con chissà quali intenzioni nei confronti della piccola. L’episodio si è verificato su una spiaggia libera di Porto Cesareo, in provincia di Lecce. Una volta appreso che il 70enne non era il nonno, sono scattate subito le ricerche. Dopo alcuni minuti di angoscia, fortunatamente la piccola è stata ritrovata, confusa ma sana e salva, poco lontano dal luogo in cui era stata prelevata dall’uomo. Subito dopo è stato individuato nelle vicinanze anche il 70enne a cui i bagnanti hanno riservato un trattamento tutt’altro che gentile: è stato accerchiato e aggredito con violenza e ferito a calci e pugni fino all’arrivo dei Carabinieri.

Con grande stupore, tuttavia, i militari hanno preso le parti dell’anziano sostenendo che, nonostante le apparenze giocassero contro di lui, non aveva cattive intenzioni. E’ emerso che si tratta di una persona conosciuta nella zona e affetta da problemi psichici che però è stato sempre ritenuto non socialmente pericoloso. Secondo i militari l’avvicinamento alla bambina è stato male interpretato da altri bagnanti. I genitori della piccola, quindi, nonostante il grande spavento hanno avuto pena per l’anziano e hanno deciso di non sporgere denuncia. Purtroppo la minaccia della pedofilia è sempre dietro l’angolo: solo qualche giorno fa un uomo di 85 anni, in un supermercato ha avvicinato la mamma di una bambina piccola e le ha offerto soldi in cambio della figlia. L’85 enne era già stato arrestato per il medesimo reato e aveva il divieto di avvicinamento ai minori. Nonostante ciò gli era stata concessa la libertà vigilata

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here