Estate addio! Ecco il meteo per i prossimi giorni

0
87

Questa lunga e caldissima estate sembra avere le ore contate. Andiamo a vedere cosa succederà nel nostro Paese nei prossimi giorni.

Quest’anno stiamo vivendo una delle estati più calde che si sono registrate negli ultimi secoli. Tutti i dati statistici in possesso non hanno mai registrato temperature così alte e per un tempo così lungo. Ma sembrerebbe che questo caldo abbia le ore contate.

Per tutte quelle persone che non ne possono più di questo caldo torrido, la canzone dei Righerira “l’estate sta finendo” rappresenta un bellissimo motivetto da fischiettare in attesa di queste prossime perturbazioni.

Meteo: l'estate sta finendo?
Meteo: l’estate sta finendo? (Fonti Web)

Infatti, secondo alcuni siti nei prossimi giorni si dovrebbero avvicinare al nostro paese alcune perturbazioni che potrebbero rinfrescare l’aria. Nei prossimi 15 giorni si dovrebbe verificare un crollo termico causata da queste masse di aria più fredda, che porterà con se nubi e delle piogge soprattutto al centro nord.

Insomma, sembrerebbe proprio che il caldo torrido sia terminato. Dalle prime elaborazioni dei movimenti dei venti, un vortice atlantico di aria meno calda e carica di acqua, dovrebbe arrivare nei prossimi giorni e  porterà piogge e un abbassamento generale delle temperature.

Meteo: l’estate sta finendo?

Ma non sarà così ovunque: al Nord grazie a questo vortice atlantico, le temperature si abbasseranno e si potrebbero registrare piogge ed eventi temporaleschi, al Sud ci sarà sempre il sole, anche se le temperature che si dovrebbero registrare dovrebbero essere più miti e in linea con i valori di stagione.

Quanto descritto, dovrebbe prendere forma già durante questo fine settimana: infatti si dovrebbero verificare con molta frequenza rovesci e temporali al nord Italia, per poi percorrere il territorio nazionale fino al centro Italia nei giorni successivi.

Meteo: l'estate sta finendo?
Nei prossimi giorni, arriveranno forti perturbazioni (Fonti Web)

Il caldo afoso che stiamo vivendo da svariate settimane, sembra avere quindi le ore contate. Le alte temperature assieme alla totale assenza di precipitazioni, hanno provocato in molte regioni della nostra Penisola molta siccità e problemi all’agricoltura.

Come mostrano molti telegiornali, tantissimi fiumi e laghi sul territorio sono al secco o si sono abbassati di molto.

Ci dovremmo aspettare un cambio di rotta nei prossimi giorni, già a partire da questo ultimo fine settimana di agosto, dove le piogge sembrano caratterizzare un po’ tutta Italia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here