Stracci della cucina: la verità su quando vanno lavati

0
74

Stracci della cucina, la verità su quando vanno lavati: quale risposta alla fatidica domanda? Ecco i consigli sulle giuste tempistiche.

Oltre all’affitto, le bollette e la spesa, la casa necessita di tante altre azioni quotidiane che partono dalle pulizie e arrivano alla gestione della biancheria e non solo.

stracci cucina
Ogni quanto si lavano gli stracci? I consigli (foto: Pixabay).

In cucina, molte volte ci vengono in aiuto gli stracci, per asciugare i piatti e non solo; ma quando vanno lavati affinché siano sempre puliti e igienizzati per aiutarci con le faccende domestiche legate alla cucina? Ecco i consigli.

Stracci della cucina, la verità su quando vanno lavati: i consigli

Come tanti altri tessuti che si usano per la pulizia, anche gli stracci della cucina si sporcano e vanno lavati con la giusta costanza; ancor più poi se li usiamo costantemente per pulire lì dove cuciniamo e a contatto con stoviglie o resti di cibo.

Avendo “dimora” fissa nella nostra cucina, gli stracci sporchi diventano mano a man degli accumuli di germi e, per questo, vanno cambiati con costanza affinché siano sempre puliti.

Tendenzialmente, come come consiglia anche il sito rimediincasa.com, gli strofinacci andrebbero cambiati (e dunque lavati) almeno ogni due giorni, così da averli sempre puliti. In cucina, tra umidità e batteri, è probabile che si sporchino facilmente e dunque vanno cambiati con costanza.

Anche asciugamani da bagno e lenzuola andrebbero cambiati con costanza, anche se specie per i primi dipende dal loro utilizzo; sarebbe consigliato cambiare gli asciugamani ogni 2 o 3 giorni, o comunque (se magari si vive da soli e dunque si usano meno) non oltre i 7 giorni.

Gli stracci presenti in cucina  si dovrebbero lavare con costanza, circa ogni 2 giorni (foto: Pixabay).

Attenzione anche alle lenzuola, che accumulano  batteri, acari, saliva, sudore e tanti altri germi che possono provenire dal nostro corpo durante le ore di sonno; tendenzialmente, sarebbe bene cambiare le lenzuola ogni una o due settimane, cercando di pulire anche i cuscini e il materasso, oltre a fare arieggiare.

Con qualche piccola accortezza, possiamo salvaguardare l’igiene nella nostra casa, sia per noi che per i nostri cari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here