Odore di tabacco dai vestiti? Toglilo senza lavatrice

0
91

Fumare può provocare un disagio inevitabile: il cattivo odore emanato dai nostri capi di abbigliamento. Ecco come porvi rimedio.

Quando parliamo di fumo, non facciamo riferimento esclusivamente alle evidenti ripercussioni dal punto di vista della salute, bensì anche ad un carattere prettamente igienico. Coloro che tendono a consumare un numero sostanzioso di sigaretti, tabacco o simili – si ritrovano spesso a dover combattere con un disagio inevitabile: il cattivo odore.

Tabacco: ecco come eliminare il cattivo odore (Non Lavare)
Tabacco: ecco come eliminare il cattivo odore (Non Lavare)

Le dita, così come i capelli, la pelle e i capi di abbigliamento si impregnano dell’odore acre del fumo, qualcosa che oltretutto è difficile da eliminare con un semplice lavaggio in lavatrice. Di conseguenza – oltre a consigliarvi di smettere – abbiamo deciso di esporre quattro metodi utili per contrastarle il cattivo odore nato dal consumo costante di tabacco. Approfondiamo insieme l’argomento nel prossimo paragrafo.

Tabacco: come eliminare il cattivo odore?

  • Aceto bianco: questo ingrediente viene utilizzato da decenni per l’igienizzazione e pulizia dei capi di abbigliamento; le nostre nonne immergevano i vestiti in contenitori enormi, colmi proprio di aceto bianco e talvolta di sapone di Marsiglia. La potenza dell’aceto non contempla solo la pulizia profonda dei tessuti, bensì anche l’eliminazione totale di qualsiasi tipo di cattivo odore. Ecco perché questo semplice ingrediente si trasforma nell’alleato perfetto.
  • Vodka: diluite un bicchiere di vodka in tre bicchieri di acqua ed inserite la miscela in un erogatore spray. A questo punto, nebulizzate la soluzione nella zona che emana cattivo odore ed in men che non si dica la puzza di fumo sarà sparita. Si tratta inoltre di un metodo adatto a qualsiasi tipo di cattivo odore emanato dai vostri vestiti.
Tabacco, elimina l'odore di fumo dal bucato (Pexels)
Tabacco, elimina l’odore di fumo dal bucato (Pexels)
  • Bicarbonato di sodio: procuratevi una ciotola colma di acqua ed unite una buona quantità di bicarbonato di sodio; posizionate il contenitore in prossimità dei vestiti maleodoranti ed attendete qualche ora. Il bicarbonato avrà il potere di assorbire il cattivo odore emanato dai vostri capi di abbigliamento, dopodiché potrete procedere con il classico lavaggio in lavatrice.
  • Lasciarli all’aria aperta: si tratta di un metodo semplice e particolarmente comune, ma al contempo decisamente efficace. Non dovete fare altro che lasciare i vestiti all’aria aperta, in modo che l’odore acre del fumo si dissolva spontaneamente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here