Lavoro: 1381 posti a tempo indeterminato, ecco come

0
140
Fonti ed evidenze: proiezionidiborsa.it

E’ in arrivo un super concorso da 1381 posti a tempo indeterminato: ecco di cosa si tratta

Avere il cosiddetto post fisso è il sogno di tutti. Negli ultimi anni, soprattutto a causa della pandemia da Covid, il Governo ha stanziato diversi bonus ma sta dando anche la possibilità a molti giovani di mettere finalmente in pratica tutto ciò che hanno studiato. A quanto pare è in arriva un super concorso con oltre 1300 posti a tempo indeterminato. Coloro che si sono candidati, ora dovranno prepararsi alle prove previste. Ma andiamo a vedere insieme di cosa si tratta.

lavoro
Lavoro: 1381 posti a tempo indeterminato, ecco come

Lavoro: in arriva il mega concorso per la Polizia

Stiamo parlando del Concorso Allievi Agenti Polizia di Stato 2022 riservato ai militari. Il bando offrirà 1.381 posti a tempo indeterminato. Il concorso è ovviamente un ottima occasione per tutti coloro che sognano la carriera e finalmente il posto che da tempo sognavano.

Ovviamente i candidati dovranno avere diversi requisiti e dovranno presentarsi nelle sedi opportune per essere ammessi. Ora, però è tempo di studiare e di prepararsi per dare i giusti risultati. I test si divideranno in  una prova scritta, una fisica, una psico-fisica e una attitudinale.

concorso
concorso polizia: i requisiti (web)

Le prove

La prova scritta consiste in 80 domande a risposta multipla. In questo caso i candidati avranno solo sessanta minuti per rispondere a tutte. In questo caso, si prenderà 0,125 per ogni risposta giusta. Per quelle sbagliate, invece, verrà detratto un 0,04. Le domande a cui non verrà data risposta varranno 0 punti. Le materie su cui bisogna prepararsi sono diverse.

Infatti troverete 10 domande di letteratura, 10 di inglese, 10 di educazione civica, 10 di storia e 10 di grammatica. Ma non solo, troverete ci saranno anche 6 domande di geografia, 5  5 quesiti di informatica, 5 di geometria, 5 aritmetica e tecnologia e 4 di scienze.

Per quanto riguarda la prova fisica bisognerà avere i requisiti da loro richiesti e ci saranno anche dei test di personalità sotto forma di colloquio che si svolgeranno sia in forma solitaria che insieme agli altri candidati. Come titolo di studio, verranno presi in considerazione coloro che hanno svolto del volontariato di 1 anno, le specializzazioni, la conoscenza di altre lingue e anche chi è andato in missione.

Per restare sempre aggiornato continua a seguirci sempre su formatonews.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here