Bustine del tè in frigo: ti risolvono il problema

0
61

Le bustine del tè possono essere riutilizzate per diversi scopi: scopriamo insieme i mille usi e i loro incredibili benefici.

Ognuno di noi sviluppa determinate abitudini quotidiane che tuttavia spesso contemplano un notevole spreco. Oggi, in particolare faremo riferimento alle bustine del tè: tradizione vuole che la bevanda si prepari attraverso l’infusione della bustina in acqua calda; una volta ottenuto l’infuso, si toglie la bustina e si getta. Questa è una delle abitudini scorrette che comporta lo spreco di un elemento che è possibile riutilizzare per diverse faccende domestiche.

Bustine del tè in frigorifero, i benefici (Pexels)
Bustine del tè in frigorifero, i benefici (Pexels)

Parliamo ad esempio del frigorifero: soprattutto nella stagione estiva, è possibile che i cibi contenuti al suo interno possano marcire più velocemente, causando inevitabilmente l’emanazione dei cattivi odori. A questo proposito, entrano in gioco proprio le nostre amate bustine da tè: invece di gettarle, sarebbe utile farle raffreddare, per poi inserirle nel frigorifero. Questo passaggio vi permetterà di eliminare i cattivi odori e di avvolgere i vostri cibi con il dolce aroma della miscela del tè scelto. Eppure, non è finita qui.

Le bustine da tè possono essere riutilizzate in svariati modi e nel prossimo paragrafo parleremo proprio di questo. Ricordatevi che, soprattutto in questo particolare momento storico, informarsi riguardo comportamenti ecosostenibili potrebbe fare la differenza in un futuro non troppo lontano. Vediamo ora altri usi alternativi delle bustine da tè già usate.

Bustine da tè: i mille usi che non immaginavi

Prima di tutto, il tè da sempre vanta una funzione antisettica ed antiossidante – proprietà che è possibile sfruttare anche per la pulizia della casa. Le bustine da tè usate possono infatti essere riutilizzate per realizzare un secondo infuso per pulire pavimenti e vetri in profondità. Ovviamente, data la mole di acqua da utilizzare, servirà molto di più di una bustina, consigliamo l’impiego di circa 4 o 5 bustine a seconda della grandezza della vostra casa.

Bustine da tè (Donna D)
Bustine da tè (Donna D)

Inoltre, esse risultano utilissime anche come fertilizzante per le piante, utili anche per contrastare la presenza di parassiti. Sarà necessario aprire le bustine utilizzate ed aggiungere alla terra o al concime, per poi piantare il seme oppure la struttura della pianta desiderata. Insomma, la bustina del tè è sprecata se gettata nel cestino, impariamo piuttosto a sfruttare al massimo qualsiasi cosa il prodotto abbia da offrire.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here