Cane che abbaia sempre? Come farlo smettere

0
95

Cane che abbaia sempre? Come farlo smettere: il modo per far calmare il nostro cane con amore, senza disturbare gli altri.

Cane che abbaia non morde, recita un noto proverbio popolare, ma nel caso si tratti di un continuo abbaiare (specie di notte) potrebbe essere un problema per il vicinato.

(foto: Pixabay).

Abbaiare fa parte della vita del cane e dunque è normale che lo faccia, ed è giusto anche che abbia il diritto di farlo; nel caso però sia un continuo susseguirsi, potrebbe risultare fastidioso per chi ci vive accanto e quindi dovremmo, per quieto vivere, cercare di fare in modo che il nostro cane lo faccia meno. Come? Ecco i consigli.

Cane che abbaia sempre? Come farlo smettere: i consigli e i metodi sconsigliati

Come detto, è normale e anche suo diritto che il cane abbai, ma come la musica ad alto volume e tanti altri nostri atteggiamenti, è bene non prendersi troppe libertà e disturbare gli altri.

Nel caso il nostro cane sia solito abbaiare in continuazione, possiamo correre ai ripari facendo attenzione a tante piccole cose. L’abbaiare è, così come la nostra parola, un modo per il cane di esprimersi: potrebbe essere per attirare l’attenzione, per paura, stress, tristezza oppure per noia.

A seconda della situazione dobbiamo agire in maniera specifica e diversa; come riporta Arcaplanet, se il cane abbia perché è stressato possiamo cercare di farlo rilassare con carezze e biscotti o bocconcini, oppure vari prodotti da somministrare consultando il proprio veterinario.

Attività fisica e giochi alleviano lo stress e rendono il cane tranquillo; come i bambini, giocando e muovendosi si stancano e sono dunque rilassati. Puzzle, giochi interattivi e altri modi per stimolarlo sono sicuramente utili.

(foto: Pixabay).

Molte volte, ad indurre il cane ad abbaiare possono anche essere stimoli esterni, come il rumore delle macchine o ad esempio quello del campanello; se ci accorgiamo di questo, è bene allontanarlo da questi rumori e costruire per lui un posto più tranquillo  e confortevole. 

Stesso discorso se lo lasciamo da solo: evitare gli stimoli stressanti esterni lo farà stare più tranquillo, così come creare uno spazio per lui tra cuccia e giochi vari, o magari lasciarlo in compagnia di suoni familiari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here