Pomodori: se li annaffi così muoio, fai attenzione

0
123

Vediamo insieme come possiamo annaffiare in modo corretto i nostri amati pomodori se li abbiamo in casa per evitare che muoiano.

Iniziamo dicendo che loro sono un frutto che nella nostra cucina Mediterranea è davvero molto amato e seguito ed ha una enorme importanza, possiamo infatti realizzare mille ricette diverse.

Pomodori: se li annaffi così muoio, fai attenzione
Pomodori: se li annaffi così muoio, fai attenzione (pixabay)

Dal primo al secondo, e poi, cosa molto interessante si possono coltivare anche in vaso, quindi qual’è l’idea migliore che possiamo avere? Come prima cosa devono essere sotto suolo per circa 20 cm ed in questo modo le radici  saranno ben salve.

Pomodori: se li annaffi così muoio, fai attenzione

Allo stesso tempo la pianta riuscirà ad assorbire per bene tutti i nutrienti della terra, se possiamo mettiamo anche un impianto di irrigazione a goccia per innaffiare le nostre piantine in modo molto regolare.

Come sappiamo la periodicità è assolutamente importante, a seconda del tipo di terreno potremmo innaffiare tutti i giorni, una volta al giorno o anche più volte, in base a come si asciuga il terreno.

Un’errore molto normale quando lo facciamo è bagnare oltre ai gambi anche le foglie perchè è molto soggetta all’attacco di funghi o parassiti che arrivano proprio se l’umidità è eccessiva.

E’ importante anche evitare di innaffiare le piante durante la notte sempre per lo stesso motivo precedente, molto meglio farlo all’alba, quindi se pensavamo di fare una cosa corretta non è così.

Per quanto riguarda un’altra importante azione da fare è la pacciamatura, ovvero una pratica organica che sfrutta la corteccia degli alberi, o la fibra di cocco per ritardare l’evaporazione dell’acqua dopo l’irrigazione.

Pomodori: se li annaffi così muoio, fai attenzione
Pomodori: se li annaffi così muoio, fai attenzione (pixabay)

Aiuta anche ad evitare che il terreno si gonfi, in questo modo possiamo anche irrigare con meno frequenza, risparmiando soldi e denaro, una vera e propria manna dal cielo, l’acqua piovana, poi è sempre la migliore da utilizzare per innaffiare.

Troviamo un modo per recuperarla e sfruttarla così faremo un’ottimo riciclo, e voi eravate a conoscenza di queste informazioni per quanto riguarda la procedura corretta da seguire per i nostri pomodori in vaso?

Continuate a seguirci per avere sempre nuove informazioni interessanti per coltivare le nostre piante o per avere utili consigli che ci possono aiutare nella nostra vita di tutti i giorni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here