Unghie rovinate? Il rimedio che funziona veramente

0
163

Se avete unghia rovinate o rigate ecco a voi tutti i consigli per curarle in maniera naturale

Si sa che le unghia sono un ottimo biglietto da visita sia per le donne che per gli uomini. Sono infatti tantissimi i ragazzi che amano prendersi cura del proprio corpo e delle stesse mani cercando di essere sempre impeccabili. Nello stesso tempo ci sono anche tante persone che hanno il vizio di mangiarle o di non curarle affatto. Con il tempo questo brutto “vizietto” potrebbe creare problemi e non solo di natura estetica. Tra i fastidi principali troviamo anche quello che le porta a spaccarsi a metà verticalmente. Oggi vi daremo per l’appunto qualche consiglio utile su come prevenire e curarle.

unghie
unghie rovinate: come curarle e prevenire infezioni (pixabay)

Unghie: righe verticali perchè

Sarà capitato a tutti di trovarsi delle unghia con delle righe sopra. Questo accade quando è indebolita o quando tendiamo a mangiarle ma non solo.

La presenza di queste righette potrebbero darvi anche altri segnali. Come ad esempio problemi di artrite, tumori, infarto o infezioni in corso.

Ovviamente è sempre meglio rivolgersi ad un medico. Oltre alle righe verticali, potrebbero presentarsi anche orizzontalmente, in questo caso si tratta quasi sicuramente di infezione o traumi.

Rimedi, prevenzioni e cure

Per evitare che le unghia si indeboliscono quello che dovete fare è cercare di curarle. Bisogna, infatti, sempre tenerle sotto osservazione e recarsi periodicamente presso un’onicotecnica.

Inoltre, è anche consigliabile utilizzare una crema idratante anche sulle unghie per proteggerne la cheratina. Ottimi sono anche gli olii, come l’olio di mandorle dolci, ricino o cocco. Si potrebbero, poi, fare dei trattamenti con olio di oliva o burro di karatè.

unghie
unghia non curate (web)

Oltre a questi trattamenti, è consigliabile anche non toccarle e mangiarle. Ma non solo, evitate anche di toccare le cuticole, queste infatti, toccate continuamente causano l’indebolimento dell’unghia stessa. Infine, un altro metodo naturale è curativo è il decotto di equiseto. Per prepararlo vi basterà portare a bollore circa 2 litri di acqua con 70 o 80 grammi di equiseto secco.

 

Per tutte le altre news ed informazioni continuate a seguirci sempre su formatonews.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here