Carlo Conti: confessa il ricordo scioccante

0
5

Vediamo insieme che cosa ha dichiarato direttamente il super amato e seguito presentato Carlo Conti, lasciando tutti a bocca aperta.

Lui è molto amato dal pubblico a casa e con loro ama condividere molto spesso alcuni aneddoti della sua vita, ma allo stesso tempo è molto riservato su quello che vive giorno per giorni.

Carlo Conti: confessa il ricordo scioccante
Carlo Conti: confessa il ricordo scioccante

Di recente, però ha stupito davvero moltissimo la confessione che ha fatto perchè totalmente inaspettata, ma cerchiami di capire meglio insieme cosa è accaduto e soprattutto quando.

Carlo Conti: confessa il ricordo scioccante

Iniziamo dicendo che è davvero molto simpatico un vero e proprio mattatore delle televisione, ha sempre la battuta pronta in ogni momento, e con il suo modo di fare ci permette di passare delle serate in totale allegria e relax.

Ma , proprio in queste ore, come sappiamo, per moltissimi italiani sono momenti di tensione perchè è iniziata la maturità, e Carlo ha deciso di confessare, un po’ di tempo fa sulle pagine del giornale Oggi, che cosa è successo quando è stato lui a doverla fare.

Come sappiamo, questo è il primissimo esame che ci mette davanti la vita di una certa difficoltà, ecco perchè per molte persone resta una sorta di incubo per anni, ed ognuno di noi lo affronta in modo diverso.

Le sue parole sono state le seguenti:“Mi presentai all’esame in barella e in ambulanza perché mi ruppi una gamba pochi giorni prima”, Carlo era molto preoccupato che l’ambulanza non arrivasse in tempo per portarlo a fare l’esame tanto atteso.

Ma il suo impegno fu comunque premiato, ovviamente essendosi impegnato tutto il periodo scolastico che si è maturato con 60/60 e spesso lui stesso si chiede “.. se il voto non fu anche un po’ figlio della compassione”.

Carlo Conti: confessa il ricordo scioccante
Carlo Conti: confessa il ricordo scioccante

Non possiamo saperlo, ma una cosa è assolutamente certe, una maturità di questo tipo mai e poi mai si può dimenticare, perchè arrivare in ambulanza non è normale assolutamente, e voi ricordate la vostra?

Noi assolutamente si, ma non ha nulla a che vedere con quella che ha appena descritto il mitico mattatore toscano della televisione italiana, e un grandissimo augurio va a tutti i giovani che la stanno affrontando in questo momento!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here