Bagno: addio deodoranti profumati, fai così

0
132

Esistono alcuni consigli che possiamo utilizzare per cercare di profumare l’ambiente del nostro bagno. Scopriamo insieme come fare.

La pulizia del nostro bagno deve essere quotidiana, in modo tale da eliminare sporco e batteri che spesso si annidano nell’ambiente di casa. E’ molto importante, quindi, utilizzare prodotti per igienizzare il bagno oppure utilizzare prodotti naturali, come ad esempio aceto di vino bianco.

Bagno: come fare a profumare l'ambiente
Bagno: come fare a profumare l’ambiente (Pixabay)

Nonostante, però, noi stiamo molto attenti alla pulizia, spesso ci accorgiamo che i nostri sanitari possono emanare un cattivo odore. Come potremmo fare per risolvere questo problema? Oggi vi sveleremo alcuni trucchetti in grado di eliminare questi problemi.

Bagno: come fare a profumare l’ambiente

Abbiamo già parlato di questo prodotto prima, che ci aiuta molto spesso nelle pulizie della casa. In questo caso, l’aceto di vino bianco dovrà essere miscelato con dell’acqua e nebulizzarlo sia sulle superfici, sia in modo che finisca all’interno delle tubature. Così facendo, si potrebbe prevenire sia la muffa che i cattivi odori.

Se avete un cestino al bagno, per eliminare i cattivi odori provenienti da esso basterà utilizzare tre cucchiai di bicarbonato di sodio da mettere sul fondo del cestino. Questo prodotto assorbirà i cattivi odori, lasciando un buon profumo per tutta casa. Si potrebbe sempre utilizzare dell’ammorbidente da mettere dentro la cassetta del wc: ogni volta che userete lo sciacquone l’odore si sprigionerà per tutta il bagno.

Spesso, si lasciano gli asciugami ancora umidi al bagno dopo averli utilizzati. Per questo motivi si formano degli odori sgradevoli. Cosa dovremmo fare in questo caso? Bisognerebbe farli asciugare perfettamente prima di riposizionarli nell’ambiente di casa nostra. I cattivi odori, spesso, escono proprio dallo scarico del wc. Ed esiste un metodo alternativo per eliminarli, ovvero creare un composto di limone e sale da spargere all’interno di esso.

Bagno: come fare a profumare l'ambiente
I cattivi odori potrebbero venir fuori dal wc (Pixabay)

Dovremmo solo versarlo nello scarico e lasciare che agisca circa mezz’ora prima di risciacquare con acqua bollente. Questi sono dei semplici consigli, anche economici, che vi permetteranno di avere sempre un bagno profumato. E voi eravate a conoscenza di questi piccoli trucchetti oppure li avete scoperti per la prima volta con noi? Vi sono stati di aiuto?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here