Tumore: i cibi che ci fanno da scudo

0
35
Fonti ed evidenze: quifinanza.it

Il tumore è sempre in agguato in ogni momento della nostra vita, per fortuna esistono de cibi che ci aiutano a contrastarlo. Scopriamo quali.

Ovviamente si tratta di studi condotti che non sono uguali per tutte le categorie di persone ma che comunque ci danno una buona speranza circa la lotta al cancro in tutte le sue terribili categorie.

le cellule cancerogene
le cellule cancerogene
(pixabay.com)

Una sana abitudine da intraprendere è quella  di assumere antiossidanti nella dieta quotidiana. Ci sono infatti dei cibi che sono grandi alleati per il tumore alla prostata che colpisce molti uomini.

Purtroppo il cancro alla prostata è in netta diffusione e siccome non ha dei sintomi specifici il tasso di mortalità è in aumento dato che il tumore viene a volte scoperto quando è troppo tardi.

Sicuramente le sbagliate abitudini alimentari sono alla base di questo tumore, come in tanti, e soprattutto l’eccessivo consumo di alcol e grassi saturi. Per fortuna esistono degli alimenti che riescono a prevenire il tumore.

Si parte con il tè verde, poi c’è il pomodoro dalle alte proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. A questi si aggiunge l’ uva grande alleata contro i tumori. Anche gli arachidi sono molto utili come il melograno addirittura riduce la tossicità creata dalla chemioterapia che devono effettuare i soggetti con cancro alla prostata.

Non dobbiamo dimenticare i grandi poteri dell’aglio un vero e proprio antibiotico naturale, alleato del sistema immunitario, ci aiuta con la  pressione sanguigna, amico della  flora intestinale, fonte di minerali, vitamine e principi attivi. I tumori gastrointestinali vengono infatti combattuti grazie proprio all’aglio

Il consiglio è di consumare aglio, preferibilmente crudo, ogni giorno, ma senza esagerare, infatti la giusta quantità è uno spicchio.

Sicuramente una dieta ipocalorica e ipoglicemizzante è fondamentale nella prevenzione dei tumori.

I pomodori tra i cibi anti tumorali
I pomodori tra i cibi anti tumorali
(pixabay.com)

A questo tipo di dieta si associa poi anche quella ipocalorica a base di verdure, alimenti integrali, olio extravergine di oliva e frutta ottima per un’attivazione del sistema immunitario.

Da specificare che un grande antiossidante è  il coenzima Q10 il quale secondo una ricerca, sarebbe tra i fattori coinvolti nel processo di proliferazione e sopravvivenza del melanoma della pelle. Le cellule del melanoma, sfrutta specifici meccanismi antiossidanti del Coenzima Q10 per ridurre i livelli dello stress ossidativo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here