Irritazioni cutanee: come risolvere velocemente in casa

0
204

Irritazioni cutanee: sapete che esiste un modo veloce e molto facile per riuscire a guarire da esse? Scopriamolo insieme.

Finalmente è arrivata la primavera e possiamo iniziare a lasciare a casa i nostri giacconi pesanti ed a goderci il caldo sole che irradia le nostre giornate.

Questo momento atteso da molti, rappresenta anche un momento sgradevole per alcuni. Questo a causa del cambio di temperatura, dei pollini delle piante che colorano le nostre citta e delle polveri.

Irritazioni Cutanee: come curarle in casa
Irritazioni Cutanee: come curarle in casa (Fonti Web)

In questo periodo infatti, anche l’instabilità meteo porta ad eventi metereologici che smuovono l’aria e mettono in circolo questi elementi.

Per alcuni, questo rappresenta l’inizio delle allergie, per altri, l’inizio dei pruriti causati dalle irritazioni cutanee.

Questi fastidi della pelle, in alcuni casi, sono direttamente collegati alle allergie. Anche delle malattie cutanee, collegate o no al periodo delle fioriture possono esserne la causa.

La lista dei motivi per cui si presentano potrebbe essere infinita o quasi: ci limiterà a darvene conto delle principali.

Irritazioni Cutanee: come curarle in casa

Oltre alle due cause indicate, possiamo aggiungerci anche le infezioni che hanno una natura differente e che possono riscontrarsi durante tutto l’arco dell’anno.

Quando siamo in presenza di una irritazione cutanea, questa risulta facilmente riconoscibile visivamente per le sue caratteristiche. Gonfiore o macchie, pelle desquamata o arrossita sono i sintomi visivi principali.

Purtroppo, quasi sempre accompagnati da un dolore od un fastidio che rede questa irritazione una vera maledizione.

I motivi per cui si presentano sono molti e variegati tra loro: in questo periodo una causa è il passare dal caldo al freddo, oppure il troppo caldo ed il troppo freddo. Anche i nostri ormoni ed i loro sbalzi, possono essere la causa del presentarsi di queste irritazioni.

Purtroppo, o per fortuna, la nostra pelle è una macchina altamente complessa e saltuariamente ci mette in difficoltà.

Cosa fare quando siamo davanti ad una irritazione cutanea? Sicuramente bisogna rivolgersi ad un esperto, farsi visitare e suggerire la cura più idonea per il nostro tipo di pelle, di vita e quant’altro.

Esistono anche alcuni metodi naturali, a portata di tutti, che possono allievare ed in alcuni casi risolvere il nostro problema.

Tra questi possiamo indicarvi il “Bicarbonato di sodio” che ha proprietà lenitive ed esfolianti.

Irritazioni Cutanee: come curarle in casa
Si potrà usare anche il Bicarbonato di Sodio (Pixabay)

Attraverso la sua applicazione, si rimuovono le cellule morte. Per il suo utilizzo, nulla di più semplice: mescolarlo con l’acqua ed applicarlo alla pelle.

Si potrebbe utilizzare anche il “Carbone Attivo”, capace di ridurre sensibilmente il rossore e l’infiammazione. Per la sua applicazione, la procedura da utilizzare è la stessa descritta sopra: mescolare con l’acqua ed applicare sulla pelle.

Attraverso l’utilizzo della “Aloe Vera”, si può ridurre il fastidio per le irritazioni. Questa pianta, viene usata anche per le ustioni. Oltre alle sue proprietà lenitive, lascia una gradevole sensazione di freschezza ed idrata la pelle.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here