Ritenzione idrica: ecco come combatterla in pochissimo tempo

0
359

Ritenzione idrica: vuoi sapere come combatterla? Ecco un rimedio naturale, efficace, che la elimina nel giro di una settimana!

La ritenzione idrica è un incubo per le donne. Secondo alcuni studi colpisce principalmente le donne. In Italia, circa il 30% della popolazione femminile è colpita da questo disturbo. A seconda dei casi, si manifesta con diversa intensità negli individui.

Ritenzione idrica, rimedio naturale
Da cosa ha origine (endermologieroma.it)

Il complice in assoluto è rappresentato dal portare avanti uno stile di vita sregolato e poco sano. Il problema può nascere anche da allergie e infiammazioni o patologie gravi come le disfunzioni renali e cardiache.

Il disturbo, per l’appunto, rallenta la diuresi. I liquidi e le tossine (che alterano il metabolismo cellulare) vengono trattenuti nell’organismo e ristagnano. Dove? In zone predisposte all’accumulo di grasso (glutei, cosce e gambe). Questo da origine al segno per eccellenza della ritenzione idrica, gli edemi (rigonfiamenti di grasso). Ovviamente, esistono dei rimedi naturali per poterla combattere. Oggi ve ne sveleremo uno davvero efficace!

Ritenzione idrica: come riconoscerla? Ecco un rimedio naturale che la elimina in 1 settimana

Esistono vari metodi per capire se si soffre di ritenzione idrica. Se non avete modo di svolgere l’esame delle urine, potete tranquillamente verificare da casa la presenza di questo disturbo. Vi basta premere, con forza, la parte anteriore della coscia con il pollice, per qualche secondo. Se riscontrate la presenza di un’impronta, con tutta probabilità questo esito ne confermerà la presenza.

Ritenzione idrica, rimedio naturale
Bere due litri d’acqua al giorno è fondamentale per combatterla! (Pixabay)

Esistono anche altri rimedi del tutto naturali. A tal proposito, vi proponiamo la ricetta di un succo eccezionale che eliminerà, fin da subito, il gonfiore.

Ingredienti:

  • 2 limoni
  • 1 carota
  • una tazzina d’acqua
  • un cucchiaio di semi di lino
  • un mazzetto di prezzemolo

Preparazione:

Prendete i limoni e tagliateli entrambi in due parti per estrarne il succo. Spremeteli e versate il succo nel frullatore. A questo punto lavate, sbucciate e tagliate la carota. Mettete i pezzettini nel frullatore. Aggiungete il prezzemolo, i semi di lino e l’acqua. Azionate il frullatore e spegnetelo appena il composto risulterà omogeneo. Filtratelo e bevetelo immediatamente, per evitare che si perdano le sostanze nutritive. Non dolcificatelo, mi raccomando!

Se consumerete il succo per 1 settimana e lo abbinerete ad un’alimentazione sana ed equilibrata e all’attività fisica (passeggiare andrà bene uguale), riuscirete a sgonfiarvi e a dire addio alla ritenzione idrica, in poco tempo.