Fegato e colesterolo: queste vitamine sono ottime

0
256

Grazie alle vitamine e agli antiossidanti presenti in un’unica soluzione il nostro fegato ne gioverà abbassando il colesterolo. Vediamo come.

la salute del fegato
La salute del fegato
(@medicalepini)

Le temperature calde si stanno avvicinando ed è importante stare leggeri e quindi assumere alimenti non eccessivamente pesanti che possono appesantire il fegato, accumulando colesterolo e grasso.

La salute del fegato è molto importante per il corretto funzionamento del nostro organismo. Spesso le patologie legate al fegato sono “silenziose” e non ci si accorge da subito di essere affetti da una malattia.

Dobbiamo condurre un giusto regime alimentare che sarà favorevole a una buona salute del fegato, facendo attenzione a grassi e colesterolo in agguato.

Gli alleati per la salute del fegato

Carciofi alleati del fegato
Carciofi alleati del fegato
(@gianfranco78palumbo)

L’olio di oliva è prezioso per la salute del fegato. Combatte il colesterolo cattivo grazie proprio alla presenza dellacido oleico.

Il limone e la vitamina C in esso contenuta sono preziosi per il fegato. Il frutto è alleato contro le malattie ma ha anche una grande azione purificante e diuretica.

I carciofi sono degli alleati per la salute del fegato. Le loro innumerevoli priorità fungono da purificante per il fegato stesso riducendo i livelli di colesterolo dannoso nel sangue. I carciofi possiedono le molecole antiossidanti importanti contro i radicali liberi, oltre alla vitamina B9. 

Ecco quindi una ricetta facile e semplice che farà bene al nostro palato ma soprattutto al fegato, utilizzando il fantastico trio carciofi-olio-limone.

I carciofi vanno puliti eliminando le parti più rigide sia nel gambo che nelle foglie. Rimuovere anche la peluria interna, tagliarli a metà e metterli in acqua e limone. 

Quando non sono cotti i carciofi hanno più proprietà. Tagliare poi i carciofi a fette sottili visto che verranno consumati crudi. A parte preparare una salsetta a base di succo di limone e olio. 

Dopo averli tagliati sottili disporli su un piatto insieme a delle fette sottili di carpaccio di pesce spada. Per insaporire posizioniamo qualche scaglia di parmigiano. Condire con la salsa precedentemente preparata a base di olio e limone.

>>>FONTE 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Debora (@d.vivibenessere)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here