Pensioni: ecco 4 modi per andarci a soli 50 anni

0
311

Per imparare a godersi la vita in anticipo, ecco i quattro i modi che permettono di andare in pensione a soli 50 anni.

Pensioni
Pensioni
(Instagram @economiain10secondi)

La pensione è un bel traguardo per molti soprattutto perché solo chi ha maturato un certo numero di anni di contributi lavorativi può usufruire dell’assegno. Ma c’è un modo per potere anticipare questa fase della vita.

I 50 anni sono un’età ancora giovane per poter entrare in pensione, ma è possibile. Con Quota 100 è impossibile andare in pensione così presto, cosi come è impossibile usufruire dell’ APE volontario e sociale. Anche Opzione Donna non rientra nella fascia d’età dei giovani cinquantenni pensionati.

Per accedere alle sopracitate agevolazioni bisogna avere almeno dai 58 ai 62 anni di età, impossibile quindi già a 50 anni. Ma una possibilità c’è!

Quali sono i modi per entrare in pensione a 50 anni

Inps e pensioni
Inps e pensioni
(Instagram @hokentechitalia)

Il primo modo è la pensione anticipata ordinaria, che richiede, per le donne, 41 anni e 10 mesi di contributi, invece per gli uomini, 42 anni e 10 mesi.

Il secondo modo è quello in cui se si sono maturati 41 anni di contributi si può andare in pensione con Quota 41. Bisogna pero’ appartenere alle seguenti categorie: coloro che sono stati licenziati e quindi disoccupati e da almeno 3 mesi deve essere cessata l’indennità di disoccupazione.

Gli invalidi con una percentuale simile o superiore al 74%. A questi si aggiungono coloro che assistono da almeno 6 mesi un proprio coniuge affetto da un grave handicap. Infine coloro che hanno effettuato dei lavori pesanti e usuranti.

In merito a questi ultimi, ci sono delle specifiche condizioni per coloro che lavorano di notte, fondamentale sono il numero di notti all’anno e il numero di ore per valutare un lavoro usurante.

Il terzo modo per poter accedere alla pensione a 50 anni è di versare volontariamente i contributi. Il quarto modo è di riscattare i periodi non coperti dalla contribuzione.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here