Immunità innata? Ecco cosa vuol dire e come funziona

0
260

In tema di Covid è una protezione fondamentale per il nostro corpo. Quali i fattori che la determinano e perché è importante possederla.

 

Sistema Immunitario
Sistema Immunitario
(Instagram @madaadvancesegiorgia_scardella)

Immunità innata è un qualcosa di cui si parla spesso in questo periodo in cui il covid ancora fa parte delle nostre vite. Si tratta di una protezione o resistenza che alcuni soggetti hanno rispetto ad altri e che garantisce agli stessi di essere meno contagiati dal virus del Covid e le sue varianti.

L’immunità innata non riguarda solo il Covid ma anche altre malattie e diversi studi ne hanno provato la presenza nel nostro organismo.

 

Una difesa importante contro il virus Covid-19

 

Un meccanismo di difesa
Un meccanismo di difesa
(Instagram @madaadvancesegiorgia_scardella

Il virus ha colpito tantissime persone in questi mesi di pandemia, ma alcune non si sono mai ammalate pur non essendo vaccinate. Alcune ricerche condotte sia dal San Raffaele di Milano che dall’Humanitas hanno evidenziato che esiste un antenato di certi anticorpi.

Questo antenato riuscirebbe ad attaccare i virus allo stesso modo in cui fanno gli anticorpi. Questa “lotta” pare che sia efficace anche contro il Covid-19. Ovviamente nulla da eccepire alla campagna vaccinale che ha fatto e sta facendo grandi passi. Fondamentale per tutti è continuare a vaccinarsi.

Questo studio fa sì che prossimamente si possa creare un farmaco dalla trasformazione delle proteine della immunità impedendo di contrarre il virus covid-19.

 

Come agisce l’immunità innata contro le varianti del virus

 

Riuscire a creare una barriera anche contro la variante Omicron del virus, che ultimamente si sta espandendo pur senza avere quei gravi effetti delle precedenti, è un aspetto importante dell’immunità innata.

Oltre alle proteine che hanno un ruolo fondamentale in questo meccanismo di difesa, ci sono anche i geni, elementi importantissimi anche in caso di grave infezione.

Ecco perché alcuni soggetti contraggono una vera e propria polmonite mentre altri solo una banale influenza. Il deficit nella produzione d’interferone riguarda coloro che si ammalano gravemente. Tale mancanza permette al virus di diffondersi molto facilmente.

Queste ricerche alimentano un certo ottimismo in merito alla lotta per contrastare il virus. Il corpo e le sue difese immunitarie hanno un ruolo fondamentale.

Presente nell’ organismo fin dalla nostra nascita, l‘immunità innata rappresenta la prima vera e propria difesa che abbiamo contro le infezioni.

Il segreto dell'immunità innata
Il segreto dell’immunità innata
(Instagram @gazzettadisiena)

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ass. FacilitAscolto (@facilitascolto)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here