Congedo parentale Covid-19: come chiederlo per i figli in quarantena

0
319

Tutte le informazioni di cui avete bisogno riguardo il congedo parentale COVID: ecco come richiederlo per i figli positivi.

Congedo parentale COVID: ecco come richiederlo
Congedo parentale COVID: ecco come richiederlo

La pandemia non è ancora finita e i soggetti infetti aumentano sempre di più. Questa volta però, il virus si sta diffondendo anche tra i più piccoli e per i genitori risulta sempre più difficile affrontare la quarantena dei figli. Ecco il motivo per cui il Governo Draghi ha previso il Congedo parentale SARS CoV-2 per tutte le famiglie costrette ad affrontare questo disagio. Il Congedo può essere richiesto – fino alla scadenza il 31 dicembre 2021 (salvo proroghe) – da tutti i lavoratori dipendenti, dai lavoratori iscritti in via esclusiva alla Gestione separata oppure lavoratori autonomi iscritti all’Inps – che abbiano figli conviventi minori di 14 anni positivi oppure figli in quarantena da contatto in DAD. Inoltre, il Congedo può essere richiesto anche dai genitori con figli con disabilità grave accertata, senza limite di età o necessaria convivenza (in esso è incluso il genitore lavoratore affidatario o collocatario).

L’indennità prevista dal suddetto Congedo ammonta al 50% della retribuzione oppure del reddito di base, considerando anche la categoria lavorativa del genitore in questione. Inoltre, la cifra può essere richiesta più volte (tutte le volte che il minore affronta la quarantena).

Sottolineiamo inoltre, che il Congedo è previsto anche per i genitori in smart working e che, in caso di ferie per assistere i figli in quarantena, sarà possibile richiedere al proprio datore di lavoro di eliminare le ferie, sostituendole con il Congedo Covid.

LEGGI ANCHE —> Vitamina D: ecco il sintomo quando ti manca da non sottovalutare

Ecco come richiedere il Congedo parentale SARS CoV-2

Siti fruibili per il congedo parentale
Siti fruibili per il congedo parentale

LEGGI ANCHE —> Spazzolino: ecco i 7 errori da non commettere per conservarlo!

La domanda per il Congedo parentale va presentata in via telematica, presso le seguenti sedi online:

  • Portale Web dell’INPS: tramite la domanda di “Maternità e congedo parentale lavoratori dipendenti, autonomi, gestione separata”, esibendo il proprio SPID (deve essere almeno al II livello), carta di identità elettronica CIE oppure la carta nazionale dei servizi CNS. Selezionare la voce “Congedo parentale” oppure “Congedo parentale su base oraria” in cui sono inclusi i figli con disabilità in situazione di gravità. Per tutte le informazioni è possibile consultare direttamente il sito dell’INPS.
  • Contact center integrato: chiamando il numero verde gratuito 803.164, oppure il servizio a pagamento (la cifra dipende dal gestore) 06 164.164.
  • Istituti di patronato: usufruendo i servizi gratuiti proposti sul sito consultato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here