Gigi D’Alessio e le posate d’oro per la sua compagna, svelato il dolce motivo

Gigi D’Alessio ha omaggiato la fidanzata Denise portandola a cena e facendola mangiare con dell posate in oro

gigi d'alessio
Gigi D’Alessio e il meraviglioso regalo a Denise

Continua a gonfie vele la storia d’amore tra Gigi D’Alessio e la sua fidanzata Denise Esposito. La coppia, come ormai noto a tutti, è in attesa del loro primo figlio, quinto per D’Alessio, che nascerà tra pochi mesi. Nelle ultime ore sta facendo molto discutere una cena particolare tra i due: entrambi hanno cenato con posate d’oro. Ecco il motivo.

gigi d'alessio
Denise cena con le posate d’oro

Gigi D’Alessio sorprende Denise con un regalo molto particolare

Il cantante partenopeo ha stupito ancora una volta la sua Denise. La coppia ha cenato a Roma nel ristorante Alfredo Alla Scrofa che spesso li vede clienti ed essendo la gravidanza quasi agli sgoccioli, per la giovane è arrivato un gesto davvero speciale richiesto particolarmente dal suo fidanzato.

[ADISNERTER AMP]

Leggi anche Ipotiroidismo: i sintomi e cosa possiamo fare

Gigi D’Alessio ha chiesto al titolale del locale oltre ad un piatto particolare di portate a tavola delle posate d’oro. Si tratta nel dettaglio di una forchetta e un cucchiaio d’oro firmati da due divi di Hollywood, Douglas Fairbanks e Mary Pickford. Ma perché?

Il significato delle posate d’oro offerte dal ristorante

A svelare il motivo di questo meraviglioso gesto ci ha pensato direttamente il titolare del locale. Mario Mozzetti ha spiegato che le posate d’oro fanno partte della storia del suo ristorante e in questo caso D’Alessio le ha scelte per omaggiare la sua compagna che a breve darà alla luce il quinto figlio. Insomma, si tratta di un gesto di buon auspicio.” Lui è un nostro cliente, le conosce. Siccome la compagna è incinta, ha voluto portarla qui come omaggio, come portafortuna”.

Leggi anche Una Vita: Genoveva decide di ucciderlo!

Inoltre, il ristoratore ha spiegato anche che di solito le done accanto alle fettuccine Alfredo, a chi le desidera, a chi ritiene sia d’ispirazione per mangiarle o anche a chi è in attesa o a un personaggio famoso. “Si tratta del ‘Piatto d’onore‘ che venne dato all’epoca ai due attori del cinema che ci hanno resi famosi in America. Le diamo al personaggio più rilevante del tavolo.

 

Impostazioni privacy